Gastronomia in Umbria

Banner Advertisement - esposizioni:  - click:

Home

login Comuni Ospitalità Ristorazione Itinerari Ricette Eventi

Storia

Arte

Forum News Terme Offerte Associazioni Immagini Directory Aziende Parchi Sport

SERVIZI

A.P.T. Umbria
Artisti Umbria
Clima dell'Umbria
Cartina Umbria

La Tua Umbria
Links
Linka LaMiaUmbria
Meteo Umbria

Newsletter
Pubblicità
punto elencoRicerca
Shop Umbria

Teatro in Umbria

Trasporti Umbria
Umbri nel Mondo
Università Umbria
Webcam Umbria 
Agenzia web

Vacanza al Lago

Vacanza estiva al Lago Trasimeno, nei pressi del lago Trasimeno potremo trovare >
Vini nel Mondo

Dal 1 al 3 giugno a Spoleto la terza edizione con la 2ª grande Notte Bianca del Vino >

Ponte 2 Giugno

Ponte del 2 Giugno in UmbriaL'estate è alle porte, per il Ponte del 2 giugno eventi enogastronomici, Arte, relax >

Pellegrinaggio Umbria

La spiritualità dell'Umbria, che vede nella città di Assisi il suo cuore, >

Umbria Balloon

Umbria Baloon, Italy BaloonWhy flying on a baloon? Surely not to arrive in a short time, but to enjoy, >

Lago Trasimeno, Tuoro sul Trasimeno, Umbria
Info Umbria
Ricezione Umbria
Ristorazione Umbria Eventi Umbria
Offerte Umbria
Gastronomia Umbria
 

Home > Gastronomia >

 Gastronomia  196 

 

 61. Ricette Gnocchi di Patate

 Visto ( 2604 )

Gnocchi di Patate Ingredienti: (6 persone) 1 Kg e ½ di patate, farina q.b., 750 cl. Di sugo di carne, 2 uova, 90 gr di pecorino grattugiato o 45 gr di pecorino e 45 di parmigiano. Esecuzione:lessate le patate, pelatele e schiacciatele. Appoggiatele sulla spianatoia a raffreddare. Aggiungete farina, uova e lavorate la pasta. Una volta che il composto sarà sufficientemente compatto tagliate a fette la pasta e arrotolate ogni fetta formando come un grosso grissino che sarà tagliato in tanti cubetti di circa 3 cm. Prendete ogni pezzetto e fate una leggera pressione con il dito al centro della pasta senza bucarla: in questo modo si creerà un vuoto che servirà a far raccogliere bene il sugo. Cospargete la spianatoia di farina ed allineate gli gnocchi. Mettete l'acqua salata a bollire e versatevi gli gnocchi. Quando tutti saranno venuti in superficie, estraeteli con un mestolo forato e conditeli con il sugo di carne (castrato, vitello e oca) ed il formaggio. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 62. Ricette Frittelle di Baccalà

 Visto ( 2175 )

IGREDIENTI per 4 persone: - 800 gr di Baccalà di Norvegia ammollato - farina bianca - 1 uovo - latte q.b. - olio d'oliva per friggere MODO DI FARE: Pulite bene il baccalà da pelle e lische, tagliatelo a pezzi non troppo piccoli. Fate poi una pastella mescolando l'uovo con la farina e il latte. Immergete i pezzi di baccalà uno per volta nella pastella e friggeteli in olio bollente. Quando i pezzi di baccalà saranno ben dorati e croccanti scolateli e sistemateli su un piatto da portata. Servite ben caldo.   Buon appetito! Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 63. Ricette strangozzi alla norcina

 Visto ( 3706 )

per 4 persone: soffriggere 1 acciuga spezzettata in mezzo bicchier di olio extra vergine di oliva e lasciare sciogliere. aggiungere dopo 80 grammi di tartufo nero grattugiato e soffriggere appena un minuto.Con questa salsa condite 300 gr di strangozzi appena al dente e ultimate con un ciuffo di prezzemolo tritato ed un filo di olio Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 64. Ricette Cicerchiata

 Visto ( 11508 )

240 g di farina 20 g di zucchero 2 uova 20 g di burro olio d`oliva per friggere 1 cucchiaio di vino bianco secco 100 g di zucchero 100 g di miele frutta candita a pezzettini Impastare la farina con il burro, lo zucchero le uova e il vino. Da questo impasto ricavare tanti gnocchetti di circa 1 cm, per ottenere palline grandi come ceci. Friggere le palline e asciugare l`olio in eccesso. In un tegame far caramellare lo zucchero e il miele, quando il composto è dorato, versare le cicerchie e amalgamare bene il tutto. Tipica specialità umbra, quella della cicerchiata è una tradizione antichissima. Il nome deriva dalla Cicerchia, i ceci con cui in realtà questo dolce non ha nessuna affinità se non nell`aspetto. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 65. Ricette PANPEPATO

 Visto ( 23055 )

Mandorle spellate - 100 g Nocciole spellate - 100 g Noci sgusciate - 100 g Canditi - 100 g Uva sultanina - 100 g Cioccolato fondente - 150 g Miele - 200 g Cannella Noce moscata Pepe Farina bianca Questo dolce tipico umbro viene preparato tradizionalmente nel periodo natalizio. Far rinvenire l`uvetta in acqua tiepida per almeno 20 minuti un po` prima di preparare gli altri ingredienti che dovranno poi essere riuniti tutti in un`unica zuppiera. Spezzettare noci, mandorle, nocciole e cioccolato. Aggiungere i canditi, un paio di cucchiaini di cannella, uno di noce moscata, un`abbondante spolverata di pepe nero e alla fine l`uvetta ben strizzata. Accendere il forno e regolarlo ad una temperatura di 180°C. Preparare una teglia ricoperta con carta da forno. In un pentolino scaldare il miele su fiamma molto bassa, dopo averci aggiunto un po` d`acqua. Il miele diluito deve bollire. Versarlo immediatamente sugli ingredienti preparati in modo che si sciolga la cioccolata. Aggiun Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 66. Ricette Struffoli

 Visto ( 9207 )

Farina 400 gr , Uova 4 , zucchero 2 cucchiai , burro o, preferibilmente, strutto 25 gr, 1 bicchierino di anice, Scorza di mezzo limone grattuggiata Scorza di mezzo arancio grattuggiata Sale un pizzico olio o strutto per friggere Per condire e decorare: Miele 400 gr , confettini colorati Confettini cannellini, confettini che all`interno contengono aromi alla cannella confettini argentati , 100 gr di arancia candita, 100 gr di cedro candito Impastare bene tutti gli ingredienti e lasciare riposare l`impasto alcune ore, in una ciotola coperta da uno strofinaccio. Reimpastare velocemente e stendere l`impasto come per gli gnocchi, formando cioè dei grissini e tagliandoli in pezzetti grossi più o meno quanto una nocciola e dispondendoli sul tagliere ben infarinato e spolverandoli di farina in modo da non farli attaccare l`uno con l`altro. Al momento di friggerli porli in un setaccio e scuoterli in modo da eliminare la farina in eccesso. Friggere gli struffoli un po` Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 67. Ricette Pizza al formaggio di Pasqua

 Visto ( 77657 )

500 gr. di farina, 100 gr. di pecorino, 150 gr. di parmigiano, 150 gr di pecorino a pezzi, un bicchiere di olio, un bicchiere di latte, 4 uova, sale, pepe, 150 gr. di lievito di birra.Mescolare le uova con il pecorino e parmigiano, unire la farina setacciata, l`olio, sciogliere il lievito nel latte ed unire al tutto salare e pepare a piacimento. Rovesciare il composto in due tielle strette e alte (si trovano in commercio sono proprio per la focaccia pasquale) deve arrivare a metà, infilare in verticale i pezzi di becorino precedente tagliati a bastoncino coprire con un canavaccio e far lievitare fino a che non raddoppino di volume. Accendere il forno a 280°C farlo scaldare e abbassare a 190°C e far cuocere. Sfornare quando la superficie risulta d`orata. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 68. Ricette PIZZA DOLCE PASQUALE

 Visto ( 16467 )

6 uova 7 gr di sale, 700 gr di zucchero un limone un arancia grattugiata quattro gocce aromatiche 75 gr di strutto 75 gr di gradina 100 gr di lievito 1/4 di latte Montare molto bene 6 uova con 7 gr di sale, 700 gr di zucchero, un limone e un arancia grattugiata. Aggiungere quattro gocce aromatiche. Sciogliere a bagnomaria 75 gr di strutto, 75 gr di gradina e 100 gr di lievito in ¼ di latte tiepido. Amalgamare tutto il composto aggiungendo 1 kg e ½ di farina, lavorando bene la pasta. Metterla nelle teglie ben imburrate e lasciarla lievitare. Cuocere in forno preriscaldato a 180°-200°. La pizza dolce va servita fredda. Per guarnirla si può cospargere la parte superiore della pizza con della chiara montata a neve e confettini di zucchero colorati. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 69. Ricette Frappe di carnevale

 Visto ( 10742 )

500 gr.di farina, 1 etto di zucchero, 50 gr. di burro, 3 uova intere, un pizzico di sale Mescolate 500 gr. di farina con 1 etto di zucchero e un pizzico di sale. Poi impastate tutto con 50 gr. di burro fuso e 3 uova intere. Fate riposare la pasta per 1/2 ora e stendete con il mattarello fino a ottenere 1 sfoglia abbastanza sottile.Tagliate tante strisce larghe 3 cm. e annodatele. Fate friggere le strisce fino a farle diventare dorate. Asciugatele e cospargetele di zucchero a velo. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 70. Ricette Antipasto alla norcina

 Visto ( 2996 )

- 1 sedano rapa - 2 carote - 1 tartufo nero - 30 g di olio extravergine d`oliva - sale e pepe Tagliate a fieno il sedano rapa e le carote, dopo averli ben puliti, lavati e asciugati. Condite le verdure con olio, sale e pepe, poi disponetele sul piatto da portata, decorandole abbondantemente con tartufo nero grossolanamente tritato. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 71. Ricette Ceriole

 Visto ( 2134 )

- 300 g di farina bianca acqua - 400 g di pomodori da sugo maturi - 30 g di olio extra vergine d`oliva - 2 spicchi d`aglio - sale e pepe In un`impastatrice elettrica lavorate la farina con tanta acqua, quanta ne occorre per ottenere una pasta molto soda. Stendete la pasta con il mattarello in uno strato abbastanza spesso, poi tagliatela in modo da ricavare striscioline larghe e corte. Arrotolate ogni striscia attorno all`apposito ferro, ottenendo delle specie di spaghetti con il buco centrale. Stendete le ceriole sulla spianatoia e lasciatele asciugare un pò Scaldate appena l`olio in una padella, poi aggiungete i pomodori sbucciati e spezzettati. gli spicchi d`aglio privati del germoglio centrale e tagliati a fettine, sale e pepe. Cuocete dolcemente la salsa per un quarto d`ora. Nel frattempo cuocete le ceriole in abbondante acqua bollente salata, scolatele e conditele con il sugo preparato e servite subito senza formaggio. È possibile condire questo tipo di pasta anche con ag Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 72. Ricette Cardi al timo

 Visto ( 1468 )

- 750 g di cardi - 300 g di polpa di pomodoro - 1 limone - 10 g di olio extravergine d`oliva - un trito di timo - sale e pepe Pulite i cardi, conservando solo le foglie più tenere. Metteteli a bagno in acqua acidulata con succo di limone perché non anneriscano. Scolateli e tagliateli a pezzetti di 2 cm circa. Lessateli per 20 minuti circa e scolateli al dente. Mettete in una casseruola i cardi lessati, la polpa di pomodoro e l`olio e cuocete a recipiente scoperto e a fuoco vivace per 10 minuti circa. Correggete di sale e pepe, cospargete di timo e servite ben caldo. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 73. Ricette Insalata di Piccione

 Visto ( 1525 )

- 200 g di petto di piccione arrosto - 4 foglie di lattuga - 20 g di olio extravergine d`oliva - basilico - sale e pepe Tagliate il petto di piccione arrosto a striscioline sottili. Spezzettate con le dita qualche fogliolina di basilico. Emulsionate l`olio con sale e pepe, poi unite il basilico. Adagiate in quattro ciotoline individuali le foglie di lattuga ben lavate e asciugate, disponetevi sopra il petto di piccione, condite con l`olio preparato e servite. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 74. Ricette Cardi alla salsiccia

 Visto ( 3175 )

1 kg di cardi 300 g di salsiccia 3 cipollotti vino bianco brodo di carne formaggio grana olio extravergine di oliva sale pepe Lavate e pulite i cardi, tagliateli a pezzi lunghi circa 5 cm e cuoceteli in acqua salata per 30 minuti. Tritate finemente i cipollotti e fateli stufare a fuoco basso con 3 cucchiai di olio per pochi minuti. Aggiungete i cardi e rosolateli, unite la salsiccia, spelata e sbriciolata, e dopo pochi minuti bagnate con un bicchiere di vino e fate sfumare. Disponete il tutto in una pirofila, aggiungete un piccolo mestolo di brodo, spolverizzate con abbondante formaggio grattugiato e cuocete in forno a 200° per 15 minuti, quindi fate gratinare e servite ben caldo. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 75. Ricette Cicerchiata

 Visto ( 1634 )

- 500 g di miele - 100 g di mandorle pelate e sfilettate - 50 g di canditi - olio per friggere - 30 g di olio extra vergine d`oliva - un pezzetto di scorza di limone - farina bianca - 2 cucchiai di liquore aromatico - 3 uova In un robot da cucina sbattete le uova con la scorza di limone, l`olio extravergine e il liquore. Quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati, incorporate della farina bianca, in quantità giusta per avere una pasta morbida. Ricavate dalla pasta dei bastoncini lunghi e stretti e tagliateli a pezzettini di mezzo cm circa, poi strofinandoli tra le mani ricavatene delle palline. Friggete le palline di pasta in abbondante olio caldo e sgocciolatele quando saranno dorate. Scaldate il miele in una larga casseruola e fatelo leggermente imbiondire poi, fuori dal fuoco, incorporategli le mandorle sfilettate, i canditi a pezzettini e le palline di pasta fritte. Ungete con un pò di olio extravergine uno stampo ad anello e versatevi il composto livellandolo. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 76. Ricette Minestra di farro

 Visto ( 21120 )

- 200 g di farro - 3 pomodori - 1 cipollina - 1 carota - 1 costa di sedano con le sue foglie - 1 osso di prosciutto non completamente disossato - 30 g di pecorino grattugiato - sale Mettete in una casseruola l`osso di prosciutto con la cipolla, la carota, la costa di sedano spezzettata e i pomodori a pezzi. Coprite quindi con acqua abbondante. Portate a ebollizione e cuocete a fiamma moderata per un`ora. Trascorso questo tempo filtrate il brodo e regolate di sale, tenendo presente che il prosciutto è già saporito. Portate nuovamente a ebollizione un litro di brodo circa, versatevi il farro a pioggia e cuocete per 25 minuti circa continuando a mescolare. Nel frattempo disossate completamente l`osso di prosciutto e tagliate a dadini la carne, eliminando il grasso. Unite il prosciutto alla minestra, cuocete ancora per un paio di minuti, quindi servitela ben calda con accompagnamento di pecorino grattugiato. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 77. Ricette Spaghetti al tartufo

 Visto ( 2252 )

- 300 g di spaghetti - 50 g di pasta di tartufo nero - 100 g di panna freschissima - 10 g di burro - 1 cipolla - sale e pepe Tritate molto finemente la cipolla, poi fatela appassire a fiamma bassissima e a recipiente coperto, con un pizzico di sale e il burro per circa un quarto d`ora; rimescolate di tanto in tanto. Trascorso questo tempo unite la panna e la pasta di tartufo, rimescolate bene e spegnete il fuoco. Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e passateli nel tegame con la salsa. Rimescolate velocemente per amalgamare i sapori, poi servite immediatamente. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 78. Ricette Spaghetti alla norcina

 Visto ( 1949 )

- 300 g di spaghettini - 150 g di tartufi neri di Norcia - 40 g di olio extra vergine d`oliva - 1 spicchio d`aglio - 2 acciughe sotto sale - sale Pulite i tartufi raschiandoli delicatamente e strofinandoli con un telo, poi frullateli. Scaldate leggermente l`olio, unite il trito di tartufi fuori dal fuoco, poi rimettete sul fuoco molto basso con l`aglio schiacciato e mescolate con delicatezza. Dissalate e diliscate le acciughe, poi unitele al tartufo e mescolate per spappolarle. Non fate bollire la salsa. Quando le acciughe si saranno sciolte spegnete il fuoco. Lessate gli spaghetti in acqua bollente salata, scolateli lasciandoli un pò umidi e conditeli con la salsa di tartufo. Rimescolate bene e servite immediatamente. Per la riuscita perfetta, la salsa non deve arrivare all`ebollizione (friggendo le acciughe), non bisogna eccedere con l`aglio e, se possibile, usare olio umbro. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 79. Ricette Spaghetti alle fave

 Visto ( 1573 )

- 300 g di spaghetti - 200 g di fave fresche - 40 g di olio extravergine d`oliva - 20 g di pangrattato - uno spicchio d`aglio - basilico - sale e pepe Sgranate le fave e cuocete per 40 minuti in acqua leggermente salata. Lasciatele raffreddare poi scolatele. Scaldate in una casseruola di coccio l`olio con lo spicchio d`aglio privato del germoglio centrale per qualche minuto, poi unite le fave e lasciatele insaporire. Spolverizzate di pangrattato. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e versateli nella casseruola delle fave. Insaporite per qualche minuto a fiamma vivace, unite il basilico spezzettato, pepate, rimescolate e servite. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 80. Ricette Spaghetti con il rancetto

 Visto ( 1345 )

- 400 g di spaghetti - 300 g di pomodori da sugo - 100 g di pancetta - 30 g di olio extravergine d`oliva - 1 bella cipolla - maggiorana fresca tritata - 40 g di pecorino grattugiato - sale e pepe macinato al momento Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo scaldate l`olio con la pancetta a dadini e la cipolla tritata molto fine; lasciate rosolare mescolando, poi unite i pomodori sbucciati e tagliuzzati. Cuocete la salsa per pochi minuti, poi insaporitela con la maggiorana e il pepe; salate leggermente. Scolate gli spaghetti al dente, conditeli con la salsa, rimescolate e servite subito con accompagnamento di pecorino. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 81. Ricette Frittata ai tartufi

 Visto ( 1982 )

- 50 g di tartufi neri - 8 uova - 3 acciughe - pepe - pochissimo burro Frullate insieme tutti gli ingredienti, dopo aver diliscato le acciughe. Imburrate leggermente una teglia, preferibilmente antiaderente, di 20 cm di diametro e versatevi il composto. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa mezz`ora. Servite caldo. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 82. Ricette Frittelle di baccalà

 Visto ( 1371 )

- 800 g di baccalà già ammollato - 3 cucchiai di farina bianca - 1 uovo - olio per friggere - poco latte Togliete al baccalà la pelle e diliscatelo, poi tagliatelo a pezzetti. Preparate una pastella sbattendo l`uovo con la farina e un poco di latte, tanto che risulti di giusta consistenza. Passate i pezzi di baccalà uno alla volta nella pastella, poi friggeteli in abbondante olio ben caldo. Sgocciolateli, asciugateli su carta assorbente da cucina e servite subito con fettine di limone. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 83. Ricette Lepre alla cacciatora

 Visto ( 3028 )

- 1 kg di lepre - 20 g di olio extravergine d`oliva - 1 carota - 1 cipolla - 1 foglia di alloro spezzettata - 1 rametto di timo tritato - 1 chiodo di garofano - 3/4 di litro di vino rosso - 1 cucchiaio circa di farina - sale e pepe Tagliate la lepre a pezzetti, lavateli e asciugateli, poi metteteli in un recipiente di terracotta con la cipolla e la carota a pezzi, gli aromi, il pepe in grani, il vino e il sale. Lasciate marinare la lepre per almeno 12 ore, mescolando ogni tanto. Scolate la lepre dalla marinata e asciugate i vari pezzi, poi infarinateli e rosolateli in una casseruola di coccio con l`olio, facendo attenzione che tutti i pezzi dorino bene. Filtrate la marinata; alzate la fiamma e versate il vino sulla carne, fatelo asciugare a fiamma vivace, salate, abbassate, coprite e cuocete per un`ora e tre quarti, finché la carne sarà tenera. Terminate la cottura a pentola scoperta per restringere il sugo, poi servite ben caldo. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 84. Ricette Maiale ai semi di finocchio

 Visto ( 1651 )

- 700 g di arista di maiale - 300 g di vino rosso invecchiato - 30 g di olio extravergine d`oliva - 2 spicchi d`aglio - una manciata di semi di finocchio - foglie di prezzemolo - sale e pepe Legate l`arista di maiale, poi mettetela in una casseruola con l`olio, gli spicchi d`aglio e le foglie intere di prezzemolo; la casseruola deve contenere a misura la carne. Fatela rosolare a fuoco vivo. Unite i semi di finocchio e il vino rosso e fatelo evaporare sempre a fuoco alto. Salate e pepate, poi portate a cottura a fuoco basso e a recipiente coperto. Affettate la carne, nappatela con il sugo caldo e filtrato e servite. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 85. Ricette Piccione alle noci

 Visto ( 1502 )

- 2 piccioni - 200 g di cipollotti - 100 g di panna - 50 g di brandy - 60 g di noci - 20 g di burro - 20 g di farina - sale e pepe Pulite e fiammeggiate i piccioni, sciacquateli e asciugateli, poi tagliateli a pezzi. Mettete sul fuoco in una casseruola i cipollotti tritati con il burro, salate, coprite e fate appassire a fiamma bassissima. Unite i piccioni tagliati a pezzi infarinati e fateli insaporire per un quarto d`ora circa a pentola scoperta. Spruzzate di brandy e fatelo evaporare. Salate, pepate, unite le noci tagliuzzate, incoperchiate e cuocete per 40 minuti circa. Unite la panna e fate insaporire ancora per 5 minuti, poi servite ben caldo, con accompagnamento di pisellini novelli. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 86. Ricette Scaloppine alla perugina

 Visto ( 1257 )

- 350 g di fesa di vitello - 3 acciughe - 50 g di vino bianco secco - 1 fegatino di pollo frullato - 60 g di parmigiano grattugiato - un trito di prezzemolo - sale e pepe - 40 g di olio extravergine d`oliva Battete bene le fettine di carne. Fatele quindi rosolare nell`olio dai due lati. Frullate il fegatino con il prezzemolo e il parmigiano. Salate e pepate la carne, poi spruzzatela di vino e fatelo evaporare a fuoco vivo. Cospargete la carne con il trito preparato, lasciate brevemente insaporire, poi servite ben caldo. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 87. Ricette Timballo di piccioni

 Visto ( 1734 )

- 800 g di piccioni - 400 g di riso superfino - 100 g di pancetta magra - 20 g di olio extravergine d`oliva - 25 g di funghi secchi - un bicchiere di vino rosso - 1 cipolla - circa un litro di brodo sgrassato di piccione - sale e pepe Tritate la cipolla, tagliate a dadini la pancetta e fatele stufare a fiamma bassissima in una casseruola con l`olio, a recipiente coperto, per circa 10 minuti. Pulite e fiammeggiate i piccioni, tagliateli a pezzi e tenete da parte i fegatini. Mettete nella casseruola i pezzi di piccione e i funghi precedentemente ammollati in acqua fredda. Alzate la fiamma, bagnate con il vino rosso e fatelo sfumare. Salate e pepate, incoperchiate, abbassate la fiamma e cuocete a calore moderato per circa 3/4 d`ora, rimescolando ogni tanto. Quando la carne di piccione sarà cotta togliete i pezzi dalla casseruola, lasciateli raffreddare, poi disossateli. Staccate il fondo di cottura, unite i fegatini ben puliti, poi frullate il tutto. Portate a ebollizione Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 88. Ricette Trote della Nera alle nocciole

 Visto ( 1605 )

- 4 trote (circa 800 g) - 100 g di acqua - 50 g di vino bianco secco - 50 g di nocciole - 40 g di burro - 20 g di farina - sale e pepe Pulite le trote, lavatele e asciugatele. Sfilettate le nocciole con un coltellino affilato. Fate fondere il burro in una padella e, quando sarà caldo, rosolatevi le trote infarinate, poi aggiungete le nocciole e cuocete i pesci prima a fiamma alta e poi bassa. Rigirate con delicatezza, salate e pepate. Alzate nuovamente il fuoco, bagnate con il vino bianco e fatelo evaporare. Accomodate le trote sul piatto da portata e tenetele in caldo. Versate l`acqua nella padella e staccate il fondo di cottura facendolo addensare. Correggete di sale. Nappate le trote con il sughetto e servite. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 89. Ricette Piccioni ai funghi

 Visto ( 1694 )

4 piccioni 400 g di funghi porcini 70 g di pancetta 50 g di prosciutto crudo 1 spicchio di aglio burro olio extravergine di oliva vino rosso prezzemolo alloro sale pepe polenta già cotta Pulite e lavate i piccioni. Pulite i funghi e tagliateli a fettine sottili. Tagliate a dadini la pancetta e il prosciutto crudo e fateli stufare in un tegame a fuoco basso con 2 cucchiai di olio e lo spicchio di aglio. Unite i piccioni e 2 foglie di alloro, alzate la fiamma e fateli dorare uniformemente. Aggiungete i funghi, bagnate con un bicchiere di vino, fate sfumare, salate, pepate e cuocete a tegame coperto per 40 minuti. A fine cottura cospargete di prezzemolo tritato. Disponete i piccioni sul piatto di portata contornandoli con i funghi e irrorandoli con il fondo di cottura. Servite con crostini di polenta rosolati nel burro. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 

 90. Ricette ARVOLTOLO

 Visto ( 6887 )

Cresciolo, pizzetta di pasta di pane, con un pò di strutto nell`impasto, condita con sale o, nella versione dolce, cosparsa di zucchero e irrorata, di miele ed alchermes. Nella versione semplice spesso sostituivano il pane. Molto diffuso nel folignate, ma presente anche in altre zone dell`Umbria. Versione dolce - Ingredienti: 4 cucchiai di farina, strutto, 2 cucchiai d`olio, un pizzico di sale, zucchero, miele, alchermes. Ottenere una pastella mescolando la farina con sale, poco strutto, acqua quanto basta. Versare in una padella del diametro di 16/18 cm, in cui sia fatto bollire l`olio o lo strutto. Far cuocere da un lato, poi dall`altro. Servire caldo, dopo averlo cosparso di zucchero o di miele e di gocce d`alchermes. Continua.......

 Disponibile una fotografia
 Visibilità : 10 


<< Indietro Avanti >>

Pag: 1 2 3 4 5 6 7


Annuncio per gli Umbri

Sogna... il tuo viaggio

Se arriverai in Umbria in aereo, noleggia un'auto, potrai scoprire gli angoli più suggestivi utilizzando, magari i nostri itinerari consigliati >