Umbria
Banner Advertisement - esposizioni:  - click:
Centri benessere  | Terme  | Itinerari  | Storia  | Arte  | Prodotti Tipici  | Parchi  | Sport  | Università  | Aziende  | Associazioni  | Teatri  |    

Bookmark and Share


1051   




Itinerari | La forra del Fosso dell`Acqua Secchiana | Trevi

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Le Corone di Manciano di Trevi COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla strada comunale da Matigge a Manciano provenendo dalla S.S. 3. Da Manciano si prende poi la strada che, dopo poco più di 1 Km., porta alle Corone. IN TRENO: Stazione di Foligno, poi mezzi pubblici. Percorso a piedi Lunghezza: circa 8 Km. Durata: 3 ore a piedi Difficoltà: media Quota massima: Mt. 822 s.l.m. Da Nord del villaggio si scende su di un viottolo sterrato fino a fonte Treggena da dove si inizia a salire nel letto asciutto del Fosso dell`Acqua Secchiana, attraverso una forra tra le pareti delle alture di Castiglione e Monte Castello, fino a raggiungere una mulattiera che sale a destra fino ai prati di Campolungo a 816 mt s.l.m. Da tale località ci si porta verso destra per ridiscendere al punto di partenza, dopo aver superato case Elceto, la Chiesina di San Martino e voltato nuovamente a destra in località Crescete. Percorso in mountain-bike

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | L`oasi del Monte Alago | Nocera Umbra

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Nocera Umbra COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 3 Flaminia. IN TRENO: Stazione di Nocera Scalo. Percorso a piedi ed in mountain-bike Lunghezza: circa 14 Km. Durata: 6 ore a piedi - 3 ore e 30 minuti in MTB Difficoltà: nessuna Quota massima: Mt. 946 s.l.m. Si esce da Nocera dal lato Nord prendendo la strada in direzione di Pioraco e Fiuminata che si lascia dopo circa 500 Mt. per immettersi a sinistra sul percorso che porta alle fonti di Centino e Schiagni attraverso boschi rigogliosi fino ai vasti prati di Monte Alago (il percorso è ben segnalato ed incrocia il Sentiero Italia). Per il ritorno si percorre a ritroso lo stesso itinerario. Percorso in auto Lunghezza: circa 10 Km. Durata: 20 minuti Difficoltà: nessuna Si esce sempre dal lato Nord di Nocera sul vecchio tracciato della S.S. 3 da dove si devia a destra seguendo la segnaletica che conduce al Monte Alago. COSA C`E` DA VEDERE Il p

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Monte Pennino | Nocera Umbra

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Bagnara di Nocera Umbra COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Provenendo dalla S.S. 3 Flaminia si raggiunge Nocera Umbra Nord da dove si esce per imboccare la S.S. 361 per Pioraco e Fiuminata, che porta alla Frazione di Bagnara. IN TRENO: Stazione di Nocera Scalo, poi mezzi pubblici. Percorso a piedi Lunghezza: circa 10 Km. Durata: 4 ore Difficoltà: media Quota massima: Mt. 1.571 s.l.m. Da Bagnara si esce a destra della S.S. 361 per prendere la sterrata della Valle Egna che si lascia, dopo circa 1 km, per svoltare a sinistra su di una mulattiera che si inerpica (all`altezza di un traliccio) sulle falde di Monte Pennino raggiungendo prima le grotte di Sant`Angelo e poi Pozzo Federici. Superata tale ultima località si prende la strada che congiunge Colle Croce con Monte Pennino procedendo a sinistra per arrivare al Colle della Croce (Mt. 1.550 s.l.m.) ed alla cima del Pennino a Mt. 1.571 s.l. m. Percorso in mountain-bike ed auto

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Le Sorgenti in terra di Nocera Umbra | Nocera Umbra

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Mascionche di Nocera Umbra COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Provenendo dalla S.S. 3 si segue la segnaletica per Nocera Scalo e Stazione. Appena superato il passaggio a livello si devia immediatamente a destra per Mascionche. IN TRENO: Stazione di Nocera Scalo. Percorso a piedi ed in mountain bike Lunghezza: circa 15 Km. Durata: 5 ore a piedi - 2 ore in MTB Difficoltà: facile Quota massima: Mt. 615 s.l.m. All`inizio dell`abitato di Mascionche si prende la strada che a sinistra porta a Nocera Scalo in località la Cartiera da dove, costeggiando il Fiume Topino, si giunge ad un incrocio. Da tale punto si svolta a destra sulla sterrata per Petracchio, che si percorre fino a Capanne, da dove ci si dirige a Bagni di Nocera convergendo a sinistra. Quindi si prosegue per scendere a destra verso Stravignano ed Acciano. Superate tali località si raggiunge la Pieve la Romita per immettersi sulla S.S. 361 per San Giovenale e Nocera ritorna

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | La Sorgente "Le Fontanelle" di Sassovivo | Foligno

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO L`Abbazia di Sassovivo di Foligno COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Percorrendo la S.S. 3 si esce da Foligno Sud-Est seguendo l`apposita segnaletica che indica l`Abbazia di Sassovivo. IN TRENO: Stazione di Foligno, poi mezzi pubblici. Percorso a piedi Lunghezza: circa 8 Km. Durata: 3 ore Difficoltà: medio-facile Quota massima: Mt. 848 s.l.m. Dall`Abbazia si prende la strada che sale verso Monte Casalini, accanto alle falde del Monte Serrone, e che conduce a Casale. Dopo circa 500 Mt. - a quota Mt. 575 - si devia a destra su di un tracciato segnalato che, costeggiando il Monte Serrone, arriva alla Fonte delle Pecore (Mt. 548 s.l.m) da dove, prima di raggiungere l`abitato di Casale, si svolta a destra per portarsi su di un sentiero che, sotto il Monte Aguzzo, scende alla sorgente minerale. Lasciata detta località ci si innesta sulla strada asfaltata per Foligno che si lascia, dopo più di 1 Km., per prendere a destra (presso la ve

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | La Sorgente dei Cappuccini di Sellano | Sellano

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Ex Convento dei Cappuccini in Loc. Acquapremula di Sellano COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 319 dopo circa 1 Km. da Sellano occorre svoltare a sinistra sulla S.P 466 per Montesanto. Superato lo stabilimento di imbottigliamento dell`acqua minerale si incontra una sterrata, presso una fonte, che sale all`ex Convento dei Cappuccini. IN TRENO: Stazione di Foligno, poi mezzi pubblici per Sellano. Percorso a piedi ed in mountain-bike Lunghezza: circa 10 Km. Durata: ore 4 a piedi - 2 ore in MTB Difficoltà: facile Quota massima: Mt. 640 s.l.m. Dal Convento ci si immette sulla S.P. 466 fino a raggiungere la S.S. 319 da dove si prosegue (in direzione di Sellano). Dopo un breve percorso occorre prendere a sinistra la strada che porta a Colle e Montalbo per arrivare al borgo medievale abbandonato di Postignano. Si riprende poi la strada del ritorno percorrendo a ritroso il percorso sopraindicato. Percorso in auto Si

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Il piccolo Feudo di Collepino | Spello

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Collepino di Spello COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Sia da nord che da sud percorrendo la S.S. 75 (Perugia-Foligno) fino a raggiungere Spello da dove si segue la segnaletica per Collepino. IN TRENO: Stazione di Spello. Percorso a piedi Lunghezza: 7 Km. Durata: 3 ore Difficoltà: facile Quota massima: Mt. 970 s.l.m. Da Collepino si prende la strada che sale al Monte Subasio deviando a destra per uno stradello (segnalato) che raggiunge l`Abbazia di San Silvestro e quindi sale alla Chiesa della Madonna della Spella. Da tale località si scende sulla destra verso l`Oratorio della Madonna di Copernieri. Il ritorno può essere effettuato a ritroso sullo stesso percorso oppure sulla provinciale che torna a Collepino. Percorso in mountain-bike Lunghezza: circa 14 Km. Durata: 2 ore Difficoltà: media Quota massima: Mt. 978 s.l.m. Da Collepino si prende la carrozzabile che porta al Subasio raggiungendo Madonna della Spella,

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Da Gualdo Cattaneo a Gaglioli | Gualdo Cattaneo

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Gualdo Cattaneo COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Percorrendo la S.S. 316 da Bevagna o Montefalco, dopo 3 Km. dalla località di San Marco, voltare a destra ad un bivio in direzione Gualdo Cattaneo. Percorrendo la S.S. 3 bis uscire a Ripabianca sulla S.P del Puglia fino a Ponte di Ferro da dove si sale a sinistra per Gualdo Cattaneo. Percorrendo la S.E 422 uscire a Bastardo per immettersi sulla S.E del Puglia uscendo a Ponte di Ferro. Percorrendo la S.S. 3 Flaminia uscire a Foligno per Bevagna sulla S.S. 316, procedendo come sopra IN TRENO: Stazione di Foligno, poi mezzi pubblici per Gualdo Cattaneo. Percorso a piedi, in mountain-bike ed in auto Lunghezza: circa 5 Km. Durata: 2 ore a piedi - 30 minuti in MTB - 15 minuti in auto Difficoltà: nessuna Quota massima: Mt. 446 s.l.m. Da Gualdo Cattaneo si esce dal lato nord-est per immettersi a destra sulla carrozzabile S.P. 422 che si lascia, dopo circa 1 Km., Per prendere a sinistra

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Da Gallano a Poggio | Foligno

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Pieve Fanonica di Foligno COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 3 uscita Capodacqua per Ponte Centesimo da dove si raggiunge Pieve Fanonica nei pressi della Stazione. Dalla S.S. 77 uscita dal Valico di Colfiorito seguendo la segnaletica. IN TRENO: Stazione di Foligno o Capodacqua (quest`ultima con fermate limitate) Percorso a piedi ed in mountain-bike Percorso A (percorso ridotto) Lunghezza: circa 11 Km. Durata: 4 ore 30 minuti a piedi - 2 ore in MTB Difficoltà: media Quota massima: Mt. 591 s.l.m. Percorso B (percorso più lungo) Lunghezza: circa 16 Km. Durata: 5 ore 30 minuti a piedi - 2 ore 30 minuti in MTB Difficoltà: media Quota massima: Mt. 1.088 s.l.m. Da Pieve Fanonica si procede sulla provinciale per Capodacqua, uscendo alla terza traversa di sinistra che si incontra, per salire al Castello di Gallano. Lasciato il castello si prosegue verso destra sul viottolo che attraversa il bosco sotto le falde del Monte

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Bevagna-Torre del Colle-Castelbuono-Limigiano | Bevagna

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Bevagna COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S. S. 316 (sia da nord che da sud) via Foligno, percorrendo la S.S. 3 o la S.S. 75, via Ripabianca o via Todi, percorrendola S.S. 3 bis. IN TRENO: Stazione di Foligno, poi bus per Bevagna. Percorso a piedi ed in mountain-bike Lunghezza: circa 16 Km. Durata: 6 ore a piedi - 2 ore in MTB Difficoltà: nessuna Quota massima: Mt. 500 s.l.m. Da Bevagna si esce dalla porta Guelfa per passare sul ponte che attraversa il fiume Timia, da dove si sale in direzione di Torre del Colle, via Madonna della Neve. Da tale frazione si esce dalla parte nord (Fiaggia di sotto) per raggiungere Castelbuono, dopo aver superato il Fosso Cannella. Da tale borgo si prosegue sulla sterrata che attraversa il fosso di Castelbuono, poi Colle San Pietro con una Maestà, prima di arrivare a Limigiano. Percorso in auto Lunghezza: 22 Km. Durata: 30 minuti Difficoltà: nessuna Quota massima: Mt. 503 s.l.m.

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Salmaregia - castello di confine | Nocera Umbra

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Salmaregia di Nocera Umbra COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 3 dopo aver superato l`ultima galleria sotto Nocera Umbra, si svolta a destra verso tale città per raggiungere la strada per Monte Alago che, dopo aver superato tale località, si innesta sulla strada "Clementina" per Salmaregia. Chi proviene da Gualdo Tadino può prendere la strada "Clementina" da Poggio Parrano. Dalla S.S. 76 e dalla S.S. 361 ci si innesta sull`arteria che da Cancelli di Fabriano porta al Bivio Ercole con deviazione a Molinaccio Umbro. IN TRENO: Stazione di Nocera Scalo, poi mezzi pubblici. Percorso a piedi ed in mountain-bike Lunghezza: circa 7 Km. Durata: 3 ore a piedi -1 ora in MTB Difficoltà: nessuna Quota massima: MI. 666 s.l.m. A Salmaregia si esce dal lato sud-est scendendo verso la carreggiabile Cancelli Bivio - Ercole per portarsi a Molinaccio Umbro, da dove si sale per Torre. Si prosegue poi per Casale Camportigiano - Santa Mari

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Salmaregia - castello di confine | Nocera Umbra

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Salmaregia di Nocera Umbra COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 3 dopo aver superato l`ultima galleria sotto Nocera Umbra, si svolta a destra verso tale città per raggiungere la strada per Monte Alago che, dopo aver superato tale località, si innesta sulla strada "Clementina" per Salmaregia. Chi proviene da Gualdo Tadino può prendere la strada "Clementina" da Poggio Parrano. Dalla S.S. 76 e dalla S.S. 361 ci si innesta sull`arteria che da Cancelli di Fabriano porta al Bivio Ercole con deviazione a Molinaccio Umbro. IN TRENO: Stazione di Nocera Scalo, poi mezzi pubblici. Percorso a piedi ed in mountain-bike Lunghezza: circa 7 Km. Durata: 3 ore a piedi -1 ora in MTB Difficoltà: nessuna Quota massima: MI. 666 s.l.m. A Salmaregia si esce dal lato sud-est scendendo verso la carreggiabile Cancelli Bivio - Ercole per portarsi a Molinaccio Umbro, da dove si sale per Torre. Si prosegue poi per Casale Camportigiano - Santa Ma

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Il sentiero del vino da Torre di Montefalco ad Arquata | Montefalco, Foligno

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Torre di Montefalco di Foligno COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 75 e S.S. 3, uscita Foligno da dove prendere la S.P Foligno - Montefalco da Corvia. Dalla S.S. 3 bis, uscita Ripabianca, Ponte di Ferro - Bastardo, S.S. 316. San Marco Pietrauta - Montefalco, S.E per Foligno - Torre di Montefalco. IN TRENO: Stazione di Foligno, poi bus per Montefalco. Percorso a piedi, in mountain-bike ed in auto Lunghezza: circa 8 Km. Durata: 4 ore a piedi - 1 ora in MTB - 30 minuti in auto. Difficoltà: nessuna Quota massima: Mt. 242 s.l.m. Uscendo da Torre di Montefalco dal lato verso Foligno, si prende a sinistra il viottolo che costeggia i corsi d`acqua della Formella, del Teverone e del Clitunno, raggiungendo prima lo Sportone Maderno e quindi Bevagna. Da Bevagna ci si immette sulla S.S. 316 per Montefalco percorrendola fino alla Maestà della Madonna di Loreto che, sulla sinistra, porta alla collinetta della località di Arqua

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Vigneti ed oliveti da Montefalco a Pietrauta | Montefalco

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Montefalco COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 316 provenendo da Foligno, Bevagna o Trevi (percorrendo la S.S. 3). IN TRENO: Stazione di Foligno, poi bus per Montefalco. Percorso a piedi ed in mountain-bike Lunghezza: circa 7 Km. Durata: 3 ore a piedi -1 ora in MTB Difficoltà: nessuna Quota massima: Mt. 394 s.l.m. Si esce dal lato Nord di Montefalco presso un parcheggio prendendo una stradina sterrata che scende a Montepennino all`altezza di un oratorio. Da qui ci si immette sulla S.P Foligno - Montefalco che si lascia, dopo circa 50 metri, voltando a destra su di un viottolo sterrato che scende verso Fonte Bagnolo fino a raggiungere Pietruta. Il percorso di ritorno avviene a ritroso sullo stesso percorso. Percorso in auto Lunghezza: 10 Km. Durata: 30 minuti Difficoltà: nessuna Da Montefalco si raggiunge Pietrauta dove si prende la seconda traversa a destra che scende verso casale Tabarrini. Ad

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Il sentiero del vino da Fabbri a Turrita | Montefalco

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Fabbri di Montefalco COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Provenendo dalla S.S. 3: uscita Trevi sulla S.P. 447, seguendo la segnaletica. Provenendo dalla S.E 451: uscita bivio di Mercatello sulla S.P 447, seguendo la segnaletica. IN TRENO: Stazione di Trevi o Foligno, poi mezzi pubblici. Percorso a piedi, in mountain-bike ed in auto Lunghezza: circa 10 Km. Durata: 4 ore a piedi - 1 ora in MTB - 20 minuti in auto Difficoltà: nessuna Quota massima: Mt. 309 s.l.m. A Fabbri si esce sul lato sinistro della Parrocchiale di San Michele Arcangelo in direzione di Vigliano e San Luca. Superata tale ultima località, si svolta a destra all`altezza di un ponticello - verso la sterrata che costeggia il Fosso degli Impiccati, da percorrere per intero fino a raggiungere la rotabile per Montefalco. Da tale arteria si devia alla seconda traversa che porta alla Frazione di Gallo dove, una volta usciti, si scende per una ripida sterrata sulla d

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Il sentiero del vino da Fabbri a Turrita | Montefalco

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Fabbri di Montefalco COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Provenendo dalla S.S. 3: uscita Trevi sulla S.P. 447, seguendo la segnaletica. Provenendo dalla S.E 451: uscita bivio di Mercatello sulla S.E 447, seguendo la segnaletica. IN TRENO: Stazione di Trevi o Foligno, poi mezzi pubblici. Percorso a piedi, in mountain-bike ed in auto Lunghezza: circa 10 Km. Durata: 4 ore a piedi - 1 ora in MTB - 20 minuti in auto Difficoltà: nessuna Quota massima: Mt. 309 s.l.m. A Fabbri si esce sul lato sinistro della Parrocchiale di San Michele Arcangelo in direzione di Vigliano e San Luca. Superata tale ultima località, si svolta a destra all`altezza di un ponticello - verso la sterrata che costeggia il Fosso degli Impiccati, da percorrere per intero fino a raggiungere la rotabile per Montefalco. Da tale arteria si devia alla seconda traversa che porta alla Frazione di Gallo dove, una volta usciti, si scende per una ripida sterrata sulla d

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Le colline degli ulivi di trevi | Trevi

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Trevi COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 3 Flaminia. IN TRENO: Stazione di Trevi. Percorso a piedi e mountain-bike Lunghezza: circa 15 Km. Durata: 5 ore a piedi - 2 ore in MTB Difficoltà: nessuna a piedi - in MTB occorre scendere in alcuni tratti. Quota massima: MI. 582 s.l.m. Si esce dal lato nord-est della città sulla rotabile che va in direzione di Foligno. Giunti all`altezza del bosco del Convento di San Martino, si lascia l`asfalto per convergere a destra su di una sterrata che sale tra gli ulivi della località "le Selvette" per scendere nella parte superiore di Santa Maria in Valle. Da tale punto si raggiungono le case della Loc. Roccolo e la strada che conduce a Manciano passando a destra dalla cava. Da qui si prosegue per un bosco che nasconde lo splendido rudere dell`Abbazia di Santo Stefano, scendendo poi a destra - sempre nel bosco - in Loc. Istriani per arrivare al Monte Matigge e Case Basse di Manciano

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Le colline degli ulivi della valle del Chiona | Spello

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO "Camping Umbria" di Spello COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 75, entrando a Spello per poi portarsi in via Madonna della Stella e in via Spineto. IN TRENO: Stazione di Spello. Percorso a piedi ed in mountain-bike Lunghezza: circa 5 Km. Durata: 3 ore a piedi - I ora in MTB Difficoltà: nessuna Quota massima: Mt. 384 s.l.m. Dal "Camping Umbria" (attualmente chiuso) si prende la strada a destra (Via San Fortunato) che sale verso la chiesina di Santa Caterina, fino a via Santa Caterina, su cui ci si immette voltando a sinistra ad un bivio. Proseguendo si arriva ad un`altro bivio (con una Maestà) da dove si scende a sinistra per un viottolo sterrato che, prima raggiunge la bella chiesina di San Fortunato, e poi la via della Il traversa di San Fortunato che riporta al "Camping Umbria". Percorso in auto Lunghezza: circa 6 Km. Durata: 20 minuti Difficoltà: qualche tratto sconnesso Quota massima: Mt. 384 s.l.

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Le colline degli ulivi e dei vigneti da Collesecco a Somigno | Gualdo Cattaneo

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Collesecco di Gualdo Cattaneo COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Da Todi S.S. 3 bis, via S.E 414 verso Bastardo o S.E del Puglia con provenienza S.S. 3 bis o Gualdo Cattaneo uscendo a Ponte di Ferro in direzione Collesecco. IN TRENO: Dalla Stazione di Foligno, poi mezzi pubblici. Percorso a piedi ed in mountain-bike Lunghezza: circa 5 Km. Durata: 2 ore e 30 minuti a piedi - 45 minuti in MTB Difficoltà: nessuna Quota massima: Mt. 415 s.l.m. Da Collesecco si prende la prima strada che, dai colli di Martellano scende a Martellano. Una volta superata tale frazione si può prendere la rotabile che, passando per Villa Rode, raggiunge Bastardo da dove - ad un ponticello - si prende a sinistra per Somigno; oppure si può arrivare a tale località passando fra gli ulivi lungo i campi che, in uscita a sinistra da Martellano, raggiungono Somigno. Percorso in auto Lunghezza: circa 4 Km. Durata: 15 minuti Difficoltà: nessuna

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Il sentiero del tartufo nella Valle dell`Anna | Valtopina

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Valtopina COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 3 Flaminia. IN TRENO: Stazione di Valtopina. Percorso a piedi, in mountain-bike ed in auto Lunghezza: circa 5 Km. Durata: 2 ore e 30 minuti a piedi - 45 minuti in MTB - 20 minuti in auto. Difficoltà: nessuna Quota massima: Mt. 458 s.l.m. Da Valtopina si esce dal lato nord prendendo a destra (di fronte alla Stazione ferroviaria) la rotabile che costeggia il fosso dell`Anna. Arrivati a Marco Frate si segue la segnaletica per "Il Mulino Valentino" (Buccilli). Per il ritorno, da Marco Frate, si volta a destra seguendo la segnaletica per Capiecci e Rancole ritornando sulla comunale dell`Anna nei pressi di Valtopina. Volendo allungare il percorso si può sconfinare nel territorio di Spello (a San Giovanni) oppure a Valle di Valtopina. COSA C`E` DA VEDERE Il paesaggio Suggestivo, particolarmente nel tragitto lungo il Fosso dell`Anna e il Mulino di

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | L`Eremo di S. Maria Giacobbe e le cascate del Menotre | Foligno

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO l`Altolina di Belfiore di Foligno COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 77, si scende sulla rotabile per Belfiore deviando a destra di una Maestà in direzione dell`Altolina. Dalla S.S. 3 ci si immette sul vecchio percorso della Flaminia, seguendo la segnaletica per Belfiore e quindi per Altolina. IN TRENO: Stazione di Foligno, poi mezzo pubblico. Percorso a piedi Lunghezza: 12 Km. Durata: circa 5 ore Difficoltà: alcuni tratti sono faticosi e richiedono una certa preparazione. Quota massima: Mt. 958 s.l.m. Dal parcheggio dell`oasi di Altolina si prende un sentiero a destra che, attraversando un oliveto, arriva ad una biforcazione nei pressi di una casa colonica. Da qui si segue il viottolo di sinistra, che raggiunge un altro fabbricato, poi un ponticello da dove si gira nuovamente a sinistra verso la cascata delle Grotte. Riportandosi sul sentiero si raggiunge un`altra cascata attraverso un piccolo viottolo, sulla sin

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | Il Santuario della Madonna delle Grazie di Rasiglia | Foligno

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO II Santuario della Madonna delle Grazie di Rasiglia di Foligno COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 319 con provenienza dalla S.S. 77 via Casenove o dalla S.S. 209 via Sellano. IN TRENO: Stazione di Foligno, poi mezzi pubblici. Percorso a piedi, in mountain-bike ed in auto Lunghezza: 6 Km. Durata: ore 2 e 30 minuti a piedi - 45 minuti in MTB - 20 minuti in auto Difficoltà: nessuna a piedi ed in auto - alcuni tratti di salita per bikers meno esperti. Quota massima: Mt. 868 s.l.m. Dal Santuario si sale per la carrozzabile che porta a Morro, ripetendo il percorso a ritroso per tornare al punto di partenza. COSA C`E` DA VEDERE Il paesaggio Abbastanza interessante per gli scorci panoramici sulla Valle del Menotre e verso i Sibillini, nonché per le formazioni boscose di latifoglie. I monumenti L`Abbazia di Santa Maria delle Grazie, che dista circa 1 Km. da Rasiglia, sul greto del Fos

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | La Chiesa di Sant`Arcangelo sulle colline trevane | Trevi

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Trevi COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.S. 3 Flaminia. IN TRENO: Stazione di Trevi. Percorso a piedi ed in mountain-bike Lunghezza: circa 6 Km. Durata: 3 ore e 30 minuti a piedi - 1 ora in MTB Difficoltà: nessuna Quota massima: Mt. 551 s.l.m. Si esce dal lato sud-est di Trevi sulla rotabile per Bovara e Spoleto (seguendo l`intero percorso dell`antico acquedotto medievale) che si prende dalla seconda traversa a sinistra. Dopo aver superato tre fabbricati, (di cui l`ultimo su una curva sulla sinistra) dopo circa 400 Mt. si arriva ad un bivio, da dove si prende a destra seguendo il segnale per Alvanischio. Da qui si prosegue fino alle case situate presso la Fonte Fulcione sorgente che alimentava l`antico acquedotto sino al 1943. Quindi si sale subito a sinistra sul viottolo che porta alla Chiesa terapeutica di Sant`Arcangelo. La strada del ritorno si innesta suda sterrata carrozzabile fino al bivio per Alvanischio da do

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | La Chiesa di San Paterniano di Monte Cammoro | Sellano

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO Chiesa di San Paterniano di Cammoro di Sellano COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.E 458, in uscita dalla S.S. 319 in località Ponte San Martino, che si percorre per circa 6 Km. fino al bivio dove la segnaletica indica la deviazione per San Paterniano. Oppure, sempre dalla stessa provinciale, in uscita dalla S.S. 3 in località Campello sul Clitunno, proseguendo per circa 3 Km. fino al bivio di cui trattasi. IN TRENO: Stazione di Foligno, poi mezzi pubblici. Percorso a piedi ed in mountain-bike Lunghezza: circa 6 Km. Durata: 3 ore a piedi -1 ora in MTB Difficoltà: media Quota massima: Mt. 1.275 s.l.m. Dalla chiesa di San Paterniano si scende sul piazzale dove ci sono la tabella che indica i percorsi della zona ed una fonte; da qui si prende la sterrata a sinistra entrando nel bosco di faggi secolare che ricopre il Monte Cammoro. Arrivati a quota Mt. 1.070 - ad un bivio - si prende la mulattiera che, a destra, sale su

Disponibile una fotografia
Continua...


Itinerari | La leggenda del lago dell`Aiso | Bevagna

PUNTO DI PARTENZA ED ARRIVO L`Aiso di Bevagna COME SI RAGGIUNGE IN AUTO: Dalla S.P 409 provenendo da Bevagna, via S.S. 316, o da Bettona via S.S. 3 bis, seguendo l`apposita segnaletica. IN TRENO: Stazione di Foligno, poi mezzi pubblici. Percorso a piedi, in mountain-bike ed in auto Lunghezza: circa 4 Km. Durata: 2 ore a piedi - 20 minuti in MTB - 15 minuti in auto Difficoltà: nessuna Dal laghetto, superata una formazione boscosa di pioppi, si raggiunge la sponda sinistra del fiume Topino. Si continua per circa 1 Km. fino ad arrivare al primo bivio a sinistra, da dove raggiungere un altro bivio (in corrispondenza della sponda del fiume Timia) per prendere, ancora a sinistra, la strada da cui ritornare all`Aiso (superando il ponte dell`Isola ed il Convento dell`Annunziata). COSA C`E` DA VEDERE Il paesaggio È caratterizzato da terreni pianeggianti coltivati, dove per incanto, appare "l`oasi" del laghetto detto `Riso o Abisso

Disponibile una fotografia
Continua...


Territorio | Gualdo Cattaneo - informazioni | Gualdo Cattaneo

DA VEDERE NEL CENTRO STORICO La Rocca consiste in un fortilizio avente la forma di un triangolo equilatero, con tre torri comunicanti tra di loro e per vie sotterranee con le sottostanti mura castellane. La Chiesa dei SS Antonio e Antonino, costruita nel 1260, ha subito attraverso i secoli vari rifacimenti. Della costruzione originale restano la cripta, alcuni bassorilievi sulla facciata e l`abside all`interno, tavola a tempera del 1350 di scuola umbrosenese, raffigurante la Madonna con il Bambino. La Chiesa di S. Andrea, romanica, risale al sec. XIII. La Chiesa di S. Agostino, edificata nel 1136, conserva un grande affresco della Crocifissione, realizzato nel 1482 dalla scuola del pittore folignate Nicolò Alunno. NEI DINTORNI A pochi chilometri dal capoluogo si trovano suggestivi castelli risalenti, per lo più, al sec. XIII: Barattano, con notevoli resti delle mura di cui fu cinto nel 1452; Ceralto, dal culto prestato alla dea Cerere su quell`alto colle (Cereri

Disponibile una fotografia
Continua...


Territorio | Montefalco - informazioni | Montefalco

DA VEDERE NEL CENTRO STORICO Chiamata per la sua posizione la Ringhiera dell`Umbria. Montefalco domina l`ampia valle da Perugia a Spoleto. Per i suoi affreschi è ritenuta un santuario d`arte umbro-toscana. Percorrendo le mura, intorno al centro storico, s`incontrano le quattro porte: Porta S. Agostino, la più maestosa coi suoi merli ghibellini, Porta della Rocca, demolita all`inizio del XX sec., Porta Camiano, dal nome della frazione verso cui è rivolta, e Porta Federico Il, dedicata all`Imperatore, o di San Bartolomeo perchè costruita a fianco dell`abside romanica della chiesa omonima. La Chiesa di S. Agostino, sec. XIII - XIV, conserva affreschi di pittori di scuola umbro-senese (sec. XIV- XVI): Nelli, Lorenzetti, Mezzastris, Alunno, Melanzio, Caporali. Curiosa la leggenda del Beato Pellegrino, il cui corpo è conservato all`interno della chiesa. Costruiti sulla piazza e lungo Corso Mameli nei secoli XV - XVII, costituiscono notevoli esempi di architettura civile i palazzi

Disponibile una fotografia
Continua...


Territorio | Nocera Umbra - informazioni | Nocera Umbra

DA VEDERE NEL CENTRO STORICO Centro Storico molto interessante lungo le vie che risalgono fino alla Torre Civica detta "Campanaccio". Superata Porta San Francesco, dettaPorta Vecchia, salendo lungo Corso Vittorio Emanuele, incontriamo i Portici San Filippo, antico camminamento all`interno delle mura che conduce alla Chiesa di San Filippo, in stile gotico, rivisitato dall`architetto Luigi Potetti nel 1886. Sulla destra si scorge la Chiesa di Santa Chiara con altari in legno dorato, tre tele di Carlo Maratta (1642) ed una splendidacantoriain stile veneziano. InPiazza Caprera, si incontra la Chiesa di San Francesco del 1300, attuale sede del Museo Civico, affrescata con dipinti di Matteo da Gualdo del 1400, presenta opere rilevanti: un Crocifisso ligneo francescano della seconda metà del XIII sec. ed il Polittico di Niccolò di Liberatore del 1483. Per Via San Rinaldo, si giunge al Duomo del 1448, posto sulla sommità del colle, più volte ricostruito e tistt-utturato: di quello roma

Disponibile una fotografia
Continua...


Territorio | Sellano - informazioni | Sellano

DA VEDERE NEL CENTRO STORICO Il Palazzo Comunale è un edificio con prospetto cinquecentesco e presenta all`interno tracce di affreschi del sec. XVI. La Chiesa di S. Francesco detta Madonna della Croce, terminata nel 1538, è a pianta ottagonale con pronao sormontato da timpano e corpo absidale a pianta rettangolare. L`interno è diviso in tre navate; tutte le cappelle hanno altari cinquecenteschi in legno o in pietra. La Chiesa di S. Maria, edificata nel sec. XIII, fu ricostruita nel sec. XVI. All`interno, tele dei sec. XVI e XVII, pulpito di noce intagliato e trittico su fondo oro del sec. XV. NEI DINTORNI Le frazioni del Comune di Sellano sono particolarmente ricche di resti di castelli e di opere d`arte. A Cammoro, la Chiesa di S. Maria Novella è un caso non frequente di chiesa pensile; si sovrappone ad un`antica via coperta, di cui sono ancora visibili i due accessi. Il primo, sotto l`attuale facciata della chiesa, è in parte ostruito dalla moderna scala d`ingres

Disponibile una fotografia
Continua...


Territorio | Spello - informazioni | Spello

DA VEDERE NEL CENTRO STORICO La Porta Consolare, età triumvirale-augustea, è a tre fornici e presenta nella parte superiore tre statue di età repubblicana o giulio-claudia, provenienti dalla zona dell`anfiteatro. La Cappella Tega, sec. XIV, è impreziosita con affreschi quattrocenteschi di scuola umbra, tra cui la Crocifissione, attribuita all`Alunno. La Chiesa di S. Maria Maggiore, sec. XIIIXVII, che sorge sulle rovine di un tempio sacro a Giunone e a Vesta, è famosa per la Cappella Baglioni, affrescata nel 1501 da Bernardino di Betto, detto il Pinturicchio. Nel Palazzo dei Canonici a lato della chiesa, ha sede la Pinacoteca, aperta nel 1994 con gli arredi liturgici provenienti dalla parrocchia di S. Maria Maggiore e con opere d`arte di proprietà del Comune. Attualmente raccoglie fra dipinti, sculture, tessuti e oggetti di arti minori, un centinaio di pezzi dal sec. XII ai primi del Novecento. Di notevole pregio la Madonna in trono con il Bambino (sec. XII) e la Croce astile d

Disponibile una fotografia
Continua...


<< Indietro Avanti >>
Pag: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36





Menù

Servizi

Mappa