Umbria
Banner Advertisement - esposizioni:  - click:
Centri benessere  | Terme  | Itinerari  | Storia  | Arte  | Prodotti Tipici  | Parchi  | Sport  | Università  | Aziende  | Associazioni  | Teatri  |    

Bookmark and Share
Home > Eventi In Umbria > Cerca Eventi teatrali > - PIAGNISTEI” AL MANCINELLI In scena venerdì “KVETCH -, insignito del Premio Nuove Sensibilità 2008/2009


- PIAGNISTEI” AL MANCINELLI In scena venerdì “KVETCH -, insignito del Premio Nuove Sensibilità 2008/2009

stampa questa pagina vai al modulo di contatto vai alla galleria fotografica

Eventi teatrali Umbria



La Stagione Teatrale del Mancinelli di Orvieto ha in calendario come ultimo appuntamento del 2010 uno spettacolo che s'inserisce in un filone di teatro che si potrebbe definire giovane e innovativo, che va al di là della prosa intesa nel senso più comune del termine.
Venerdì 17 dicembre alle ore 21 va in scena Kvetch, che in ebraico significa piagnistei. Il testo teatrale, scritto nel 1986 da Steven Berkoff - autore, attore, regista tra i protagonisti della scena inglese contemporanea - è diretto dal giovanissimo regista Tiziano Panici con il contributo della sua compagnia.
La commedia, che si è aggiudicata il Premio Nuove Sensibilità 2008/2009, per stessa definizione dell'autore è dedicata "a chi ha paura di avere paura, di fallire, di esporsi, di dire quello che pensa…". L'immagine su cui si concentra lo spettacolo è un normale ménage familiare. Apparentemente soltanto vita quotidiana, ma poi ci si accorge che il delicato equilibrio su cui si reggono le apparenze si rivela decisamente precario.
Nel ruolo dei personaggi (interpretati dai bravissimi giovani attori Ivan Zerbinati, Laura Bussani, Federico Giani e Simone Luglio) è racchiuso il senso dell'opera: dall'interazione tra le differenti personalità emerge infatti l'insieme di paure che determinano i comportamenti umani, il dramma dell'inadeguatezza e delle frustrazioni. La debolezza umana è ritratta senza filtri, lo spettatore sorride divertito, ma non può fare a meno di identificarsi con i ruoli rappresentati, poiché le piccole nevrosi quotidiane che popolano il palco sono anche le nostre.
Piagnistei è ciò a cui ci abbandoniamo quando non sappiamo reagire, quando ci assalgono i dubbi, le aspettative altrui soffocano la nostra sincerità e il giudizio degli altri diventa il metro con cui misuriamo la nostra realizzazione personale. Uno spettacolo divertente e amaro.
"Kvetch", inserito nel ricco cartellone della Stagione Teatrale del Mancinelli, fa anche parte di "Migrazioni", la stagione di teatro di "Venti Ascensionali" organizzata dal Collettivo Teatro Animazione in collaborazione con l'Associazione TeMa.
Viste le numerose prenotazioni lo spettacolo, inizialmente in programma alla Sala del Carmine, è stato spostato per motivi di capienza al Teatro Mancinelli.

Per informazioni tel. 0763/340493 www.teatromancinelli.it <http://www.teatromancinelli.it>

modulo di contatto   modulo di contatto


  • Città: Orvieto posizione  Mappa città
  • Zona: Comprensorio di Orvieto
  • Inizio Evento: 17/12/2010
  • Fine Evento: 17/12/2010
  • Richiesta Info: clicca qui | Richieste Già Effettuate (0)
  • Galleria Fotografie: clicca qui


Inserisci un link a questa pagina nel tuo sito. Preleva il codice.


<<< Torna indietro



Menù

Servizi

Mappa