Umbria
Banner Advertisement - esposizioni:  - click:
Centri benessere  | Terme  | Itinerari  | Storia  | Arte  | Prodotti Tipici  | Parchi  | Sport  | Università  | Aziende  | Associazioni  | Teatri  |    

Bookmark and Share
Home > Eventi In Umbria > Cerca Eventi teatrali > TEATRO SUBASIO/SPELLO La bella Stagione 2009•2010


TEATRO SUBASIO/SPELLO La bella Stagione 2009•2010

stampa questa pagina vai al modulo di contatto vai alla galleria fotografica

Eventi teatrali Umbria



TEATRO SUBASIO/SPELLO La bella Stagione 2009•2010
stagione di teatro contemporaneo


SPETTACOLI IN ABBONAMENTO     

Venerdì 11 dicembre 2009 ore 21.15               
BABILONIA TEATRI
Pop star

Pop star è un feroce ritratto del Paese, in cui i vizi del Nordest si mescolano al grande kitsch nazionale. Dopo Made in Italy torna a Spello Babilonia Teatri, giovane compagnia diventata un'assoluta protagonista della scena sperimentale italiana.

"Se già con made in italy Babilonia Teatri si presentava come una realtà fortemente innovativa, le sue prove successive sono l'evidente conferma che siamo di fronte a uno dei fenomeni più vitali e dirompenti della nostra scena […] Pop star è un prodigio di misura cui non occorre un minuto di più o di meno per tenere inchiodata la platea."
Renato Palazzi, Il sole 24 ore


Venerdì 8 gennaio 2010 ore 21.15
ODEMA'
A tua immagine
segnalazione speciale Premio Scenario 2009

Segnalazione speciale al Premio Scenario, importante concorso dedicato alle compagnie emergenti, A tua immagine è una coraggiosa riflessione sulla religione e sul nostro rapporto con essa.

Una messa in scena leggera e profonda, dove una ricerca d'attore, che evoca i linguaggi del cabaret e del pastiche comico, incontra un livello di pensiero complesso e inusuale"
Motivazione della Giuria del Premio Scenario


Sabato 23 gennaio 2010 ore 21.15
GIULIANA MUSSO
Nati in casa

Giuliana Musso ci racconta la storia di una levatrice di provincia nell'epoca in cui i parti avvenivano in casa. Splendido esempio di teatro di narrazione che nasce dalla ricerca sociale e antropologica.

"Un alternarsi di commozione e di riso, di nostalgia e di invettiva, di abbandono alla memoria e di bruschi richiami al presente, che rendono il suo monologare molto avvincente a molto vive le figure che lo animano". Mario Brandolin , Messaggero Veneto


Sabato 6 febbraio 2010 ore 21.15
I TEATRINI – DECIMO PIANETA
12 baci sulla bocca

Dall'autore dello spettacolo Gomorra, la storia di un amore omosessuale nella soffocante provincia napoletana degli anni '70.

"Un ottimo trio di attori in sintonia tra loro, la cui resa scenica, caratterizzata da verità, semplicità di linguaggio e intensità emotiva, è tanto equilibrata da permettere ad ognuno di emergere da protagonista senza oscurare l'altro e restituendo armonia alla messinscena."
Mariagiovanna Grifi, drammaturgia.it


Venerdì 12 febbraio 2010 ore 21.15
CENTRALE FIES – MARTA CUSCUNA'
E' bello vivere liberi!
ispirato alla biografia di Ondina Peteani
spettacolo vincitore del Premio Scenario 2009 per Ustica

Un progetto di teatro civile per un'attrice, 5 burattini e un pupazzo. È bello vivere liberi! è uno spettacolo per liberare la Resistenza dal grigiume della retorica, per riscoprire l'atmosfera vitale e vertiginosa di quel periodo della nostra storia in cui tutto sembrava possibile.

"Il racconto è commovente ed esaltante insieme, ed anche fuori delle ultime colture teatrali della sua generazione. Ma oltre a questo Cuscunà ha doti così accentuate di bravura e simpatia, che è facile pronosticare per lei una strada sicura".
Gianfranco Capitta, Il manifesto


Venerdì 19 febbraio 2010 ore 21.15
TEATRO MINIMO
Sequestro all'italiana

Un uomo entra in una scuola materna e sequestra una classe di bambini perché vuole assolutamente parlare col sindaco. Sequestro all'Italiana è la storia di un fallimento. E' la messa in scena di un sequestro. All'italiana però. È una farsa. E forse è questo il problema.

"La scrittura scintillante, la verve degli interpreti, l'ironia che serpeggia dovunque ne fanno una proposta di grande qualità."
Nicola Viesti, Hystrio


Venerdì 5 marzo 2010 ore 21.15
TEATRO DUE MONDI
Ay l'amor!

Una complessa sequenza di canti del repertorio della tradizione del sud Italia e composizioni create sul tema dell'amore. A cantare e raccontare l'amore ci sono sei personaggi, accompagnati da fisarmoniche e da strumenti inventati.

"Ay l'amor è un percorso corale molto intrigante sull'amore, […] uno spettacolo di raro equilibrio e di grande sapienza teatrale."
Mario Bianchi, Eolo


Sabato 13 marzo 2010 ore 21.15
TEATRO DELL'ARGINE
Liberata

Una favola nera che attinge da atmosfere di provincia romagnola. E' la storia di Liberata, una piccola donna, docile, innamorata dell'amore ma immersa nella superstizione, devota alla santa da cui ha preso il nome e di cui ripercorre l'oscuro destino di martirio e patimento.

"Lo spettacolo è una meraviglia di ritmo e pathos. Piccolo, toccante e forte. Da non lasciarsi assolutamente scappare."
Rita Sala, Il Messaggero

Venerdì 26 marzo 2010 ore 21.15
LUCILLA GIAGNONI
Vergine madre
canti, commenti e racconti di un'anima in cerca di salvezza
dalla Divina Commedia di Dante Alighieri
spettacolo vincitore del Premio Persefone alla drammaturgia

Lucilla Giagnoni, ideatrice e coinvolta protagonista di questo emozionante spettacolo, interpreta con accenti inusuali sei fra i canti più noti del poema dantesco, offrendone una lettura allo stesso tempo letterariamente impeccabile e arditamente personale.

"Uno spettacolo essenziale e affascinante, misurato e straordinario, scritto con garbo, recitato con talento e trasporto autentici, capace di fare riflettere, meditare, emozionare."
Petra Motta


Venerdì 16 aprile 2010 ore 21.15
M'ARTE
La signora che guarda negli occhi

Lo spettacolo creato dal gruppo siciliano M'arte è un confronto a viso aperto sul tema del pizzo e dell'usura, per parlare di un problema che fonda la sua esistenza proprio sull'imperativo delle non parole, sul silenzio, sull'omertà.


Venerdì 23 aprile 2010 ore 21.15
GIULIANA MUSSO
Tanti saluti
un progetto di teatro civile clownesco


Tanti saluti esplora il tema del morire ai nostri tempi. Porta in scena tre clown e alla loro allegria consegna il non dicibile: il racconto delle paure, degli smarrimenti e delle soluzioni paradossali che mettiamo in atto di fronte alla morte. Unici oggetti di scena: tre nasi rossi e una cassa da morto.

"Tanti saluti è un pugno nello stomaco e al tempo stesso una carezza poetica alla vita […] E' l'esempio di un teatro intelligente e senza paura." Nicola Arrigoni, Sipario




SPETTACOLI FUORI ABBONAMENTO

venerdì 19 marzo 2010 ore 21.15
LIMINALIA
Addio scuola
Il Blues della lezione dimenticata

Addio scuola nasce dall'esperienza personale degli attori: è la memoria della scuola di cui siamo stati studenti, della nostra infanzia che in qualche modo è stata anche l'infanzia della scuola pubblica.


Giovedì 1 aprile 2010 ore 21.15
MAURIZIO IGOR META
Re Sacerdote e Profeta

La storia di Aldo "il Re dei rapinatori, sommo Sacerdote e Profeta del colpo perfetto..."


sabato 10 aprile 2010 ore 21.15
FONTEMAGGIORE - CENTRODANZA
Tra donne d'onore

Le voci del coro greco, così potenti, universali e poetiche si mescolano alle parole delle donne di mafia, così sgraziate ed incapaci di sollevarsi dalla propria individualità.


Venerdì 30 aprile 2010
UTHOPIA – TRA CIELO E TERRA
L'Italia s'è desta (catalogo nostrano)
block notes assortito dall'Italia dei correnti giorni

Un viaggio divertente tra le assurdità, le amenità, le contraddizioni e le differenze del Bel Paese nato dalla penna di Stefano Massini, uno dei più talentuosi giovani autori italiani.


APPUNTAMENTI SPECIALI

Mercoledì 6 gennaio ore 17.00
Nuova Filarmonica Properzio
Concerto dell'Epifania



Venerdì 21 maggio 2010 ore 21.15
LABORATORIO TEATRALE DI SPELLO
Spettacolo finale del laboratorio teatrale per ragazzi

Venerdì 28 maggio 2010 ore 21.15
LABORATORIO TEATRALE DI SPELLO "LA MELAGRANA"
Spettacolo finale del laboratorio teatrale per adulti



BIGLIETTI
Intero € 13
Ridotto € 9 (sotto 26 anni e sopra 60 anni)
Spettacoli laboratori teatrali € 5
BIGLIETTERIA
TEATRO SUBASIO
Il giorno dello spettacolo dalle ore 17.00


ABBONAMENTO A 11 SPETTACOLI
Intero € 99
Ridotto € 66 (sotto 26 anni e sopra 60 anni)
VENDITA ABBONAMENTI
da sabato 5 a giovedì 10 dicembre 2009
dalle ore 17 alle ore 20 presso il Teatro Subasio


CARTA TEATRO
4 spettacoli a € 40
La Carta teatro è una tessera prepagata che dà diritto a quattro ingressi a prezzo scontato. E' possibile utilizzare anche più ingressi per lo stesso spettacolo.
Al momento dell'acquisto non è necessario indicare quali spettacoli si sceglierà di vedere.
Al contrario dell'abbonamento, la carta non dà diritto ad un posto fisso, quindi è consigliata la prenotazione.
Non è nominativa: si può acquistare per sè o essere un'ottima idea regalo!
VENDITA CARTA TEATRO
da sabato 5 a giovedì 10 dicembre 2009 dalle ore 17 alle ore 20
e nei giorni di spettacolo dalle ore 17 (fino a fine gennaio)
presso il Teatro Subasio





APERITIVI A TEATRO offerti da: Enoteca Drinking wine, Forno artigiano Scarponi, Cantico dei sapori, Osteria de Dadà, Osteria del Buchetto, Caffè Porta Consolare, Pasticceria Tullia, Piadineria Dai 3 mammocci, Bar trattoria pizzeria Cavour.
 
PICCOLA LIBRERIA DEL TEATRO a cura della Libreria Carnevali, Foligno.

LABORATORI TEATRALI

Laboratorio teatrale per adulti "La melagrana"
a cura di Claudio Carini

Laboratorio teatrale per ragazzi
a cura di Stefano Cipiciani e Emanuela Faraglia

I laboratori sono gratuiti e aperti a tutti.
Per informazioni: Fontemaggiore Tel. 075.5289555 – 075.5286651

modulo di contatto   modulo di contatto


  • Città: Spello posizione  Mappa città
  • Zona: Comprensorio di Foligno
  • Inizio Evento: 11/12/2009
  • Fine Evento: 30/04/2010
  • Richiesta Info: clicca qui | Richieste Già Effettuate (2)
  • Galleria Fotografie: clicca qui


Inserisci un link a questa pagina nel tuo sito. Preleva il codice.


<<< Torna indietro



Menù

Servizi

Mappa