Umbria
Banner Advertisement - esposizioni:  - click:
Centri benessere  | Terme  | Itinerari  | Storia  | Arte  | Prodotti Tipici  | Parchi  | Sport  | Università  | Aziende  | Associazioni  | Teatri  |    

Bookmark and Share
Home > Eventi In Umbria > Cerca Eventi teatrali > Lu Santo Jullare Franšesco, di Dario Fo, interpretato da Mario Pirovano


Lu Santo Jullare Franšesco, di Dario Fo, interpretato da Mario Pirovano

stampa questa pagina vai al modulo di contatto vai alla galleria fotografica

Eventi teatrali Umbria



Si alza il sipario                                                             sulla nuova stagione del Mancinelli

Il sipario del Teatro Mancinelli di Orvieto si alzerÓ venerdý 5 ottobre alle ore 21 sullo spettacolo di Dario Fo, interpretato da Mario Pirovano, Lu Santo Jullare Franšesco che, fuori abbonamento, verrÓ presentato come anteprima della Stagione Teatrale 2007/2008.
Ricostruita da Dario Fo sulla base della tradizione popolare, delle cronache e delle testimonianze dirette, la "concione jullaresca" del 1222, con la quale Francesco si rivolge ai Bolognesi, non Ŕ una predica moralistica sul tema della guerra ma un'affabulazione ironica, poetica, a volte sarcastica a m˛ dei giullari del tempo. Era lo stesso Francesco, tanto diverso in realtÓ dall'immagine agiografica che ci Ŕ stata per secoli trasmessa, a definirsi "jullare di Dio". Dario Fo ha ricostruito la concione di Bologna in una sorta di grammelot italico-medievale, impostando la sequenza narrativa sulla classica "provocazione a rovescio" dei giullari, con l'esaltazione della guerra e la condanna della pace. Mario Pirovano, erede artistico di Dario Fo, rappresenta il testo con passione, facendoci divenire parte di quella folla di persone che ebbero la fortuna di assistere alla provocazione di Francesco, che sceglie di rivolgersi ai presenti facendo ricorso al particolare linguaggio dei giullari fatto di lombardo, siciliano, umbro e napoletano, inframmezzato da vocaboli latini, spagnoli e provenzali. Pirovano, interprete di testi straordinari che hanno meritato a Dario Fo il Premio Nobel 1997 per la Letteratura, alterna nel suo percorso artistico piazze italiane a teatri prestigiosi nel mondo, dove mette in scena i tratti caratteristici del recitare giullaresco, ossia una mimica straordinaria accanto ad una gestualitÓ fuori dal comune.
Al Mancinelli Ŕ ancora aperta la campagna abbonamenti. Per informazioni tel. 0763/340422 oppure www.teatromancinelli.it

modulo di contatto   modulo di contatto


  • CittÓ: Orvieto posizione  Mappa cittÓ
  • Zona: Comprensorio di Orvieto
  • Inizio Evento: 05/10/2007
  • Fine Evento: 05/10/2007
  • Richiesta Info: clicca qui | Richieste GiÓ Effettuate (1)
  • Galleria Fotografie: clicca qui


Inserisci un link a questa pagina nel tuo sito. Preleva il codice.


<<< Torna indietro



Men¨

Servizi

Mappa