Umbria
Banner Advertisement - esposizioni:  - click:
Centri benessere  | Terme  | Itinerari  | Storia  | Arte  | Prodotti Tipici  | Parchi  | Sport  | Università  | Aziende  | Associazioni  | Teatri  |    

Bookmark and Share
Home > Comuni Dell'Umbria > Assisi > Chiese > San Damiano


San Damiano

torna pagina precedente stampa questa pagina vai alla galleria fotografica

visto (7197)


Chiese Umbria



Questa chiesa solitaria, nell'immediata periferia di Assisi, rappresenta un momento significativo per la conoscenza della città, ma ancor più significativo per una presa di contatto più profonda e più diretta con lo spirito francescano. Fu qui infatti che il Poverello di Assisi compose il famoso Cantico delle Creature; è qui che egli sentì la voce di Cristo provenire da una tavola posta sopra l'altare che lo invitava a restaurare la chiesa che infatti giaceva ormai ridotta a pochi ruderi. È qui che si riunì a lungo con i suoi primi compagni ed è qui che infine dimorò anche Santa Chiara.
La chiesetta, immersa nella pace della dolce campagna umbra, è estremamente semplice, sobria. La facciata presenta un basso porticato e delle cappelline laterali con affreschi cinquecenteschi.
L'interno, altrettanto semplice e sobrio, è ad un'unica navata, molto prolungata nella parte absidale, la cui conformazione fa pensare quasi ad una profonda grotta. L'insieme è molto suggestivo: la scura penombra, le pareti non rifinite e scure, i pochi affreschi che ricordano un miracolo del Santo, i ricordi francescani che impregnano ogni angolo, il Chiostro e le stanzette ove visse Santa Chiara, tutto suscita sensazioni profonde e tutto, ancora una volta, ci fa penetrare meglio lo spirito del francescanesimo.



 Per ogni informazione riguardante l'Umbria Contattaci Segnalateci un errore




Inserisci un link a questa pagina nel tuo sito. Preleva il codice.

<<< Torna indietro





Menù

Servizi

Mappa