Umbria
Banner Advertisement - esposizioni:  - click:
Centri benessere  | Terme  | Itinerari  | Storia  | Arte  | Prodotti Tipici  | Parchi  | Sport  | Università  | Aziende  | Associazioni  | Teatri  |    

Bookmark and Share
Home > Eventi In Umbria > Cerca Eventi teatrali > Stagione Teatro Lyrick 2007/2008


Stagione Teatro Lyrick 2007/2008

stampa questa pagina vai al modulo di contatto vai alla galleria fotografica

Eventi teatrali Umbria



Il Teatro Lyrick cresce e potenzia la sua capacità artistica, organizzativa e produttiva grazie alla sempre più stretta collaborazione tra il Comune di Assisi, la passione degli spettatori – che continuano ad affollare la sala del Teatro – e al particolare impegno e dedizione dedicato da ZonaFranca che da alcuni anni ormai realizza il cartellone della stagione, legando valide offerte culturali con dell'ottimo intrattenimento.

Nell'ambito dell'offerta artistica e culturale per la stagione invernale 2007/2008 non mancheranno proposte che soddisfino il variegato pubblico che ogni anno partecipa alla stagione: dai godibilissimi musical, alla danza classica e spettacolare, alle commedie brillanti, al teatro e performance particolari per ragazzi e non, presentati dalle più importanti compagnie nazionali e dalle più grandi produzioni internazionali; nonché iniziative extra, come la ripresa di viaggi verso teatri italiani ed esteri.

Il Lyrick apre il sipario il 23 e 24 ottobre con la commedia musicale pensata come omaggio alla lunga carriera di Garinei e Giovannini, IL GIORNO DELLA TARTARUGA, presentata dalla Compagnia della Rancia e Il Teatro Sistina, e che vede protagonisti Chiara Noschese e Christian Ginepro, per la regia di Saverio Marconi. Il musical, remake della fortunatissima commedia del 1964 firmata sempre da Garinei e Givannini, e i cui primi protagonisti erano i mitici Renato Rascel e Delia Scala, è stato ripensato per incantare l'occhio e moltiplicare i sogni.
Oggi il copione riappare incantevolmente storicizzato, proprio perché è un teste assai credibile degli usi e costumi, anche culturali, di quel periodo che, col senno di poi, appare bellissimo. Ecco allora gli stereotipi di quell'epoca che appare oggi felice: la moda dell'antiquariato da sacrestia, i lunghi boccoli come Audrey Hepburn, le battute sempreverdi sulla politica e la parola "congiuntura" allora attualissima e onnipresente, la suocera che sempre incombe, la piccola dolce vita pre-coniugale che torna alla ribalta, il flirt in utilitaria, il desiderio del bebè…
Una miriade di situazioni divertenti per uno spettacolo leggero e spensierato che ancora oggi in questa nuova edizione, incanterà gli spettatori.

Il 15 novembre torneranno al Lyrick i MONACI SHAOLIN e la loro spettacolare arte. Nella nuova performance dei Monaci "asceti-guerrieri" due scuole si affiancano: quella di Shaolin, più fisica, e quella di Wudang, dalle caratteristiche più spirituali e pacate.
Il loro obiettivo è quello di essere in grado di controllare il flusso di energia, rendendo le parti del corpo insensibili al dolore. Ed è proprio quello che i 15 monaci dimostrano durante il loro spettacolo tramite esercizi e tecniche di combattimento Kung Fu e di gruppo con le armi tradizionali.
Con l'aiuto della moderna tecnologia, effetti luce, video, proiezioni e le musiche originali suonate dal vivo, il palcoscenico diverrà una sorta di magico tramite fra il mondo antico orientale e quello occidentale.

Inserita in cartellone a grande richiesta, il 26 novembre la danza classica con LO SCHIACCIANOCI, portato in scena dalla Compagnia Balletto di Mosca Teatro La Classique, composta da 48 elementi di forte formazione classico accademica. I primi ballerini sono Albina Dmitrieva e Igor Stetsur-Mova. Scene dipinte, fedeli alla tradizione, sono suddivise in quattro quadri dai vivaci colori che richiamano l'atmosfera natalizia e il mondo magico della fantasia. Lo spettacolo è raffinatamente rifinito con costumi fatti a mano nel rispetto e nella continuità della ben nota tradizione e cultura russa.

Il rapporto ormai consolidato con il Teatro Sistina ha permesso di aprire il nuovo anno, il 3 e 4 gennaio, con la commedia brillante IL LETTO OVALE, diretta da Gino Landi e presentata appunto dal Sistina e Fabrizio Celestini&Andrea Maia. Lo spettacolo delle feste segna il ritorno di alcuni amici del nostro pubblico che, ci regaleranno uno spettacolo pieno di divertimento e spensieratezza: Maurizio Micheli e Barbara D'Urso finalmente insieme, con la straordinaria partecipazione di Sandra Milo.

Il 9 e 10 gennaio sarà al Lyrick la magia e l'emozione del tango, l'energia e la sensualità dei corpi, il ritmo di uno spettacolo che rinnova la formula che ha decretato il successo di Pasiones Tango y Musical. Erica Boaglio e Adrian Aragon insieme alla compagnia Pasiones accompagnano il pubblico in un nuovo appassionante viaggio attraverso l'anima argentina, in bilico tra seduzione e sogno, eros e romanticismo, tradizione e modernità. Uno spettacolo a grande impatto emotivo, fatto di danza e musica in un crescendo irresistibile che richiama ciò che sta alle radici delle nostre esistenze: INSTINTO.

Chiude il mese di gennaio (22, 23 e 24) la storia diventata musical, che ha appassionato tanti lettori e fatto sognare tanti ragazzi: 3 METRI SOPRA IL CIELO – LO SPETTACOLO. Dopo il grande successo del romanzo di Federico Moccia e del film di Lucini, arriva finalmente anche a teatro la fantastica storia di Step e Babi. Una storia che parla d'amore, l'amore universale e senza tempo, che ora è anche, grazie alla Palazzo Irreale Produzioni, uno spettacolo. Uno spettacolo nel senso più completo del termine, perché qui tutto sarà parte integrante e un unicum con la storia e la sua messa in scena. Impianti scenografici innovativi e di grande effetto; costumi vintage in pieno stile anni '80; una colonna sonora rock, energica ed intensa, coreografie "modern" con un richiamo allo stile di allora. Il pubblico troverà le atmosfere del libro, ma anche colpi di scena che lo lasceranno senza fiato.

La compagnia contemporanea più originale del mondo e della danza, nata dalla singolare mente di Moses Pendleton, i MOMIX, tornerà al Lyrick dopo il successo di "Sun Flower Moon" di due anni fa, il 8 e 9 febbraio , con lo spettacolo PASSION, uno spettacolo ideato, diretto e coreografato dallo stesso Pendleton con le musiche di Peter Gabriel. Conosciuti a livello internazionale per il lavoro di grande inventiva e fisica bellezza, i Momix porteranno sulla scena coreografie uniche in cui la loro abilità di danzatori si fonde con quella di illusionisti. La loro arte è un particolare connubio tra danza e sport. Da circa vent'anni sono acclamati nel mondo per le immagini surrealistiche che riescono a creare utilizzando strutture scenografiche, luci, ombre e forza fisica.
PASSION è ballato sulla colonna sonora del film di Martin Scorsese "l'Ultima Tentazione di Cristo": ritmi medio - orientali con una coreografia mistica ed intimista. In questo affascinante spettacolo la musica di Gabriel sposa alla perfezione l'evocazione spirituale e surrealista di Pendleton.

Il 25, 26, 27, aprile 2008 sarà in scena il mito del musical rock americano, HAIR, presentato da Politeama Genovese, Teatro Colosseo e Teatro Ventaglio Smeraldo e una produzione eccellente: coreografie di David Parson; corpo di ballo americano; testi delle canzoni in inglese e dialoghi italiani; l'arrangiamento musicale è affidato ad Elisa con la regia di Giampiero Solari. Un rituale, una celebrazione estatica, una protesta, un happening, una commedia, una tragedia, HAIR rompe ogni regola teatrale, come i suoi protagonisti, gli hippies, ruppero ogni norma sociale stabilita.
Sono passati 40 anni dal 1968 e dal debutto di HAIR a Broadway, e il primo e unico Love-Rock Musical mantiene intatta la sua travolgente forza musicale e la sua freschezza originaria portando nei teatri di tutto il mondo il suo messaggio di pace.
In HAIR troviamo temi di straordinaria attualità: la protesta contro la guerra, contro l'intolleranza, la brutalità e la disumanizzazione della società. L'amore, la felicità, la libertà come una possibile alternativa. Il messaggio di HAIR trascende ogni barriera generazionale o culturale per diventare messaggio universale.
Il tutto attraverso la più straordinaria colonna sonora che la storia del Musical ricordi con pezzi ormai celeberrimi come Let The Sunshine In, Aquarius, Good Morning Starshine, Hair e Walkin In Space.

- Nigth and Day del 29 febbraio 1 e 2 marzo con Jhonny Dorelli e Maria Laura Baccarini è stato ANNULLATO causa indisponibilità dell'artista.

Lo spettacolo sarà sostituito daL MUSICAL " ACHORUS LINE" NELLE DATE DEL 25/26 FEBBRIO 2008

Il 14 marzo sarà la volta del grande trasformista Ennio Marchetto e del suo spettacolo A QUALCUNO PIACE CARTA. La fantasia sfrenata del performer lascia la platea continuamente spiazzata: in un vorticoso cambio di costumi di carta, grazie al suo estro, personaggi agli antipodi si tramutano l'uno nell'altro con gesti rapidissimi. E così Binacaneve diventa Patty Pravo, che elabora un "pensiero stupendo" con la strega e i nani. Oppure la Carmen nasce da un Minotauro e sfocia nella "Guernica" di Picasso. E poi ancora Kylie Minogue, Raffaella Carrà, Whitney Houston, Tina Turner: insomma uno stupefacente caleidoscopio di inventiva accompagnato da brani musicali famosi e accattivanti. Il suo show contiene più o meno 50 personaggi, fatti con più di 200 pezzi di carta ritagliati e dipinti. Prima di ogni spettacolo, questi pezzi vengono assemblati e durante lo show, Ennio è completamente solo sul palco.
Sebbene di origine nostrana, il suo talento è maggiormente riconosciuto all'estero che non in Italia, ne sono testimonianza le tante tourneé che Marchetto ha eseguito nei diversi anni in tutto il mondo.
Ultimo capolavoro della stagione, 6 giorni di replica, dal 25 al 30 marzo, lo spettacolo emozionante del padre di tutti i clown, SLAVA POLUNIN, con lo SLAVA'S SNOW SHOW: lo show di Slava è come un sogno, dall'inizio alla fine dello spettacolo, il suo mondo magico e colorato ci porta a perderci nei meandri della fantasia, la fantasia di un bambino che non si stanca mai di giocare.
Come tutte le opere di Slava, SLAVA'S SNOWSHOW dovrebbe essere descritto come "uno spettacolo in movimento", in continua evoluzione di idee, innovazioni ed invenzioni, ma la sua ispirazione creativa ha uno scopo ben preciso: portare il clown teatrale nel 21esimo secolo continuando a incantare le famiglie di tutto il mondo.
Nelle sei repliche sono previste delle matinèe per le scuole.

La stagione in compagnia del Lyirick, tuttavia non termina con la seppur variegata offerta proposta per tanti tipi di pubblico. Lo scorso anno 120 spettatori umbri hanno assistito al musical "Billy Elliot" al mitico Victoria Palace di Londra, tanto che anche per il 2007/2008 la formula "Se lo spettacolo non viene da noi…andiamo noi dallo spettacolo", si rinnova e si amplifica: durante la stagione saranno, infatti previste, gite fuori porta nelle più conosciute sale italiane ed europee, dal Sistina ai teatri del West End londinese.

La campagna abbonamenti inizierà il 1° settembre e proseguirà fino al 22 ottobre. I vecchi abbonati potranno riconfermare il proprio abbonamento dal 23 agosto. Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.zonafranca.pg.it – www.teatrolyrick.it – www.teatrolyrick.com o telefonare alla segreteria del Teatro dal lunedì al venerdì dalla ore 9.30 alle ore 13.30. Orario di apertura del botteghino: dal lunedì al sabato ore 16.00-19.30 (festivi esclusi, tranne i giorni di programmazione).
Biglietteria del Teatro - Tel. 075.8044358-9.

Il progetto artistico presentato da ZonaFranca e dal Comune di Assisi, fa si che il Teatro Lyrick possa annoverarsi tra i migliori Teatri d'Italia, rappresentando ormai un significativo punto di riferimento culturale e d'intrattenimento del territorio.

modulo di contatto   modulo di contatto


  • Città: Assisi posizione  Mappa città
  • Zona: Comprensorio di Assisi
  • Inizio Evento: 23/10/2007
  • Fine Evento: 30/03/2008
  • Richiesta Info: clicca qui | Richieste Già Effettuate (7)
  • Galleria Fotografie: clicca qui


Inserisci un link a questa pagina nel tuo sito. Preleva il codice.


<<< Torna indietro



Menù

Servizi

Mappa