Umbria
Banner Advertisement - esposizioni:  - click:
Centri benessere  | Terme  | Itinerari  | Storia  | Arte  | Prodotti Tipici  | Parchi  | Sport  | Università  | Aziende  | Associazioni  | Teatri  |    

Bookmark and Share

Prodotti Tipici dell'Umbria

lo Zafferano

E' un prodotto totalmente naturale e si ricava esclusivamente dagli stimmi essiccati dei fiori violetti del Crocus sativus, una piccol pianta, la cui altezza non supera i 12-15 centimetri, appartenete alla famiglia delle iridaceee. I bulbi degli zafferani vengono espiantati manualmente ogni anno lla fine di Luglio e dopo un' attenta selezione, sono rimessi subito a dimora all'inizio di Agosto.

La quantità di bulbi necessari per un superfice di 500 mq è di circa 400 Kg. I fiori vengono raccolti manualmente tra Ottobre e Novembre e solo nelle prime ore del mattino quando il fiore è ancora chiuso, poichè la luce diretta del sole potrebbe alterare le caratteristiche organolettiche degli stimmi. Nella stessa giornata, gli stimmi vengono separati dal fiore e essiccati mediante tostatura su brace di legna ad un temperatura non superiore ai 40° C.

Si utilizza soltanto la parte degli stimmi che ha un colore rosso vivo: il valore della spezia è dato anche dalla cura con cui gli stimmi vengono separati dal fiore lasciando la parte più preziosa di colore rosso. Per ottenere un grammo di zafferano in stimmi occorrono circa 200 fiori. Per l'impiego gastronomico si suggerisce di utilizzare 4/5 stimmi per ogni porzione.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito: www.www.zafferanodicascia.com




Menù

Servizi

Mappa