Umbria
Banner Advertisement - esposizioni:  - click:
Centri benessere  | Terme  | Itinerari  | Storia  | Arte  | Prodotti Tipici  | Parchi  | Sport  | Università  | Aziende  | Associazioni  | Teatri  |    

Bookmark and Share
Home > News Dell'Umbria > BICITRENO


BICITRENO




Nasce il BICITRENO, un progetto per visitare i parchi

L'iniziativa, promossa da Trenitalia e dalla Provincia di Perugia, permetterà di scoprire le otto aree naturali viaggiando e pedalando nel verde

Raggiungere i parchi naturali dell'Umbria attraverso la combinazione treno-bicicletta: è la formula di "Bicitreno", un'iniziativa promossa da Trenitalia e Provincia di Perugia all'insegna del rispetto dell'ambiente.

A bordo del treno, portando la bici al seguito, si potranno raggiungere i parchi di Colfiorito (scendendo alla stazione di Foligno), di Monte Cucco (stazioni di Fossato di Vico-Gubbio, Nocera Umbra e Valtopina), del Monte Subasio (scali di Spello ed Assisi), del Lago Trasimeno (Castiglion del Lago, Terontola, Tuoro, Magione e Passignano) e del Tevere (Alviano ed Orvieto).

Per utilizzare il nuovo servizio "treno più bici", una volta scelta la località di destinazione e la relativa stazione-porta, sarà sufficiente consultare l'orario ufficiale Trenitalia per scegliere uno dei 60 convogli giornalieri (sui 106 che costituiscono l'offerta globale della direzione regionale umbra di Trenitalia) contraddistinti dal simbolo della bicicletta ed acquistare il biglietto di viaggio con il relativo supplemento bici.

Il supplemento, valido 24 ore, costa 3,5 euro per i treni regionali, interregionali e diretti (che scende a 2,5 euro per i possessori della carta Amicotreno), mentre per il trasporto della bibicletta sui treni espressi, eurocity ed Intercity il costo è di 5 euro.








Menù

Servizi

Mappa