Umbria
Banner Advertisement - esposizioni:  - click:
Centri benessere  | Terme  | Itinerari  | Storia  | Arte  | Prodotti Tipici  | Parchi  | Sport  | Università  | Aziende  | Associazioni  | Teatri  |    

Bookmark and Share
Home > News Dell'Umbria > DOPO LA CHIUSURA INVERNALE DA SABATO 4 FEBBRAIO RIAPRE IL BOSCO DI SAN FRANCESCO AD ASSISI


DOPO LA CHIUSURA INVERNALE DA SABATO 4 FEBBRAIO RIAPRE IL BOSCO DI SAN FRANCESCO AD ASSISI




Da sabato 4 febbraio 2012, dopo la pausa invernale, riapre al pubblico il Bosco di San Francesco ad Assisi, proprietà del FAI – Fondo Ambiente Italiano inaugurata l’11 novembre scorso. Per il mese di febbraio il Bosco sarà visitabile solo nei weekend – dalle ore 10 alle 16 -, mentre a partire dal 1° marzo sarà aperto tutti i giorni (ad esclusione dei lunedì non festivi).

Un gran numero di persone lo ha già visitato nei primi due mesi di apertura e, ora, dal 4 febbraio il Bosco potrà tornare a essere meta di gite e giornate all’insegna della natura e dell’arte, anche grazie a un ricco calendario di manifestazioni che verranno organizzate dal FAI nel corso dell’anno.

Tra le prime iniziative in programma, nelle domeniche da aprile a settembre si alterneranno speciali visite guidate con il direttore e con il giardiniere del Bosco: entrambi racconteranno la storia di questo luogo e le bellezze della sua vegetazione e in più, alla fine del percorso, il pubblico potrà degustare ottimi prodotti tipici, dal miele ai formaggi fino ad arrivare al cioccolato. Ad aprile e a maggio, sempre di domenica, sarà invece la volta di una manifestazione pensata in particolare per i bambini: si chiamerà "C`era una volta nel Bosco - Letture e giochi didattici per bambini"  e sarà incentrata su letture di libri legati alla storia di San Francesco e di personaggi, anche fantastici, che animano i boschi, intervallate da giochi e laboratori ludico-didattici all`aria aperta.
Inoltre, in primavera un’altra originale iniziativa coinvolgerà il pubblico: lunedì 9 aprile, in occasione del pic-nic di Pasquetta, verrà lanciato il concorso fotografico “La mia cartolina” che chiederà ai partecipanti di scattare, e di consegnare al FAI entro fine maggio, delle fotografie che ritraggono il Bosco di San Francesco. Durante il pic-nic di sabato 2 giugno verranno proclamate le 6 immagini più belle che diventeranno le cartoline ufficiali del Bosco.

Il Bosco di San Francesco:
La visita al Bosco di San Francesco di Assisi, splendido esempio di paesaggio rurale italiano di 64 ettari e oltre 800 anni di storia, è un vero e proprio cammino interiore alla scoperta del messaggio di perfetta armonia tra Uomo e Creato che San Francesco insegnò al mondo. Per diventare protagonisti di questa nuova forma di pellegrinaggio del Terzo Millennio i visitatori sono invitati a percorrere lo stretto sentiero che, partendo dalla Basilica di San Francesco e passando per la Selva di San Francesco, di proprietà della Basilica Papale - Sacro Convento di San Francesco d’Assisi, attraversa terreni boschivi e campi coltivati, radure e oliveti. Giunti a fondovalle, si potranno scoprire le testimonianze di un microcosmo abitato, a cavallo tra il XIII e XIV secolo da monache benedettine, e, più avanti, un’antica torre-opificio dalla quale è possibile ammirare e vivere il “Terzo Paradiso”, straordinaria opera di Land Art del Maestro Michelangelo Pistoletto.

Informazioni:
Bosco di San Francesco - Assisi, Perugia - tel. 075 813157; faiboscoassisi@fondoambiente.it

Orari di apertura:
Il Centro Visitatori presso il Complesso benedettino di Santa Croce, l’info-point e l’ingresso dalla Piazza Superiore di San Francesco seguiranno il seguente orario:
- da aprile a settembre dalle 10.00 alle 19.00; da ottobre a marzo dalle 10.00 alle 16.00.
Aperto tutti i giorni eccetto i lunedì non festivi. Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura.

Biglietto d`ingresso:
Ingresso gratuito. A sostegno delle attività del FAI si suggerisce un contributo di € 3,00.
In caso di manifestazioni può essere applicato il costo di un biglietto d’ingresso.

Per maggiori informazioni sul FAI consultare il sito www.fondoambiente.it

Ufficio Stampa FAI:
Elisabetta Cozzi - tel. 02.467615220; e.cozzi@fondoambiente.it








Menù

Servizi

Mappa